Letteratura

Ultime risorse

Quinto Ennio

[T2]La vita e le opere minori[/T] Quinto Ennio nacque a Rudiae nel 239 a.C. e morì a Roma nel 169 a.C. Rudiae è una cittadina situata attualmente in Puglia, vicino Lecce, zona che però veniva chiamata comunemente dai romani CALABRIA, come anche tutto il resto dell’Italia meridionale (allo stesso modo quella che per loro era […]

Terenzio

Come Plauto, anche Terenzio ha subito l’influsso della commedia nuova greca, anche se il suo rispetto a quello plautino è un teatro più raffinato negli intrecci, nella caratterizzazione dei personaggi e nella lingua. Terenzio. La vita e le opere Originario di Cartagine, sarebbe nato nel 185/184 a.C. Ma la notizia è incerta, in quanto il […]

I "poetae novi"

[T2]L’influsso alessandrino[/T] Dopo le tre guerre mitridatiche (88-63 a.C.) di Silla, Lucullo e Pompeo, aumentò decisamente la penetrazione della cultura ellenistica nel mondo latino. Fu soprattutto il poeta elegiaco Parteni, greco di Nicea, condotto a Roma come schiavo, a diffondere le nuove teorie estetiche e le liriche di alcuni altri poeti greci: Callimaco di Cirene, […]

Catullo

Catullo è il più grande e geniale dei neóteroi e in assoluto uno dei maggiori poeti latini. Egli pone al centro della sua poesia se stesso e i propri sentimenti, pronto a cantare con versi eterni le gioie e le delusioni d’amore, ma anche a lanciare pesanti invettive contro gli avversari. Le sue liriche sono […]

Lucrezio

Lucrezio è uno dei più grandi poeti della letteratura classica: egli rielabora con profonda riflessione personale e originale partecipazione le dottrine del filosofo greco Epicuro (fine sec. IV-sec. II a.C.) e le traspone con grandiose immagini poetiche, in cui la natura diventa la protagonista di un maestoso dramma. [T2]Contesto storico[/T] Un altro scrittore, contemporaneo di […]

Varrone

[T2]La vita[/T] Marco Terenzio Varrone nasce nel 116 a.C. a Rieti, da una famiglia facoltosa e illustre. Fu educato con austera semplicità. A Roma è guidato dai maggiori maestri dell’epoca (passione per gli studi grammaticali e filologici). Frequenta la Nuova Accademia dove ascolta Antioco di Ascalona. Nel 78 parte al seguito di Pompeo, combatte in […]

Cornelio Nepote

[T2]Vita[/T] Vita fatta esclusivamente di studi. Provinciale di solida condizione economica, Nepote sembra aborrire in tutta la sua vita l’impegno civile e politico, preferendo piuttosto rifugiarsi completamente nell’ “otium” letterario e nell’erudizione storica. Trasferitosi ben presto a Roma, dove visse praticamente fino alla morte, ivi conobbe molti personaggi politici ed intellettuali del tempo, da Cicerone […]

Cesare

[T2]Vita[/T] (Roma 100-44 a.C.), generale e uomo politico romano, una delle figure più leggendarie e controverse del mondo antico; gettò le basi del futuro sistema imperiale romano alla fine della repubblica. Nato da famiglia nobile, appartenente alla gens Giulia, era nipote di Caio Mario, capo dei populares, che aveva sposato la sorella del padre e […]

Cicerone

Cicerone è il più grande esponente dell’oratoria romana e, con Virgilio e Lucrezio, la figura più rappresentativa della letteratura latina. La partecipazione alla vita pubblica e politica è integrata in lui dall’otium, cioè l’attività culturale e intellettuale, conciliando così la tradizione con l’innovazione. La lingua latina raggiunge con lui il più alto e ampio grado […]

Circolo degli Scipioni

Quasi una perfetta incarnazione dell’ideale politico e di cultura a cui Catone si oppone è Scipione Emiliano, figlio di Lucio Emilio Paolo, il vincitore del re di Macedonia, Perseo. È Scipione che invita a Roma e protegge un filosofo stoico che nel trattato Sul conveniente, doveva codificare un influente modello di comportamento per tutta l’aristocrazia […]