Le 10 migliori città italiane per gli universitari del 2022: la ricerca

Tra qualche giorno inizieranno le lezioni per gli studenti di molte università italiane. Chi frequenta un ateneo statale e quindi ha l’obbligo di frequenza sarà costretto a lasciare la propria famiglia per diventare un fuori sede. Non tutte le città però sono a misura di uomo e in questo caso a misura di studente. Per questo motivo il sito “enjoytravel” ha stilato una classifica con le 10 migliori città italiane per gli universitari, considerando quattro parametri chiave:

  • il servizi di bike sharing;
  • gli abbonamenti ai mezzi di trasporto;
  • le convenzioni per gli studenti;
  • la vita mondana.

Le 10 migliori città italiane per gli universitari del 2022: ecco quali sono

Le 10 migliori città italiane per gli universitari del 2022: la top 10

Ecco la top 10 delle migliori città italiane per gli universitari nel 2022:

  1. PADOVA: gli studenti hanno due servizi di bike sharing a disposizione, nonché prezzi scontati sui servizi ferroviari grazie ad una collaborazione tra l’università e le Ferrovie dello Stato.
  2. PISA: sconti per il trasporto pubblico, convenzioni per b&b e un servizio di bike sharing con sconti ed agevolazioni economiche.
  3. PALERMO: con la UniPa Smart Card si possono ottenere sconti presso negozi, ristoranti e strutture varie come il CUS. Senza dimenticare le agevolazioni per l’utilizzo del bike sharing al posto di vetture.
  4. MILANO: il servizio di trasporto pubblico comprende diverse tipologie di abbonamento per giovani under 27 e 30, tuttavia non ci sono agevolazioni per il bike sharing, mentre sconti per musei, mostre e cinema.
  5. PERUGIA: l’università ha una convenzione con le Aziende di Trasporto locale dell’Umbria, così il costo dell’Abbonamento Annuale per studenti Universitari è dimezzato.
  6. BOLOGNA: la città universitaria per eccellenza ha bike sharing 24 ore su 24 e agevolazioni per under 27 per i mezzi pubblici.
  7. SALERNO-FISCIANO: il servizio di bike sharing si sviluppa su tutta la città ed è attivo 24 ore su 24, ma ci sono sconti anche per i mezzi pubblici.
  8. FERRARA: una delle città più green d’Italia e chi ha meno di 27 anni può usare i mezzi pubblici con agevolazioni economiche.
  9. PARMA: la YoungerCard offre poi diversi sconti agli studenti tra i 14 e i 29 anni, da usare in diversi settori, inoltre sconti per mezzi pubblici e bike sharing.
  10. SIENA: molte agevolazioni dall’Università di Siena per gli universitari in negozi di abbigliamento, ma anche per la casa e l’arredamento. Inoltre uno sconto del 10 e del 15% sugli acquisti che gli studenti effettueranno negli esercizi commerciali che fanno parte delle associazioni di Confesercenti e Confcommercio.

Potrebbe interessarti anche: Classifica ARWU, La Sapienza unica italiana tra le migliori 150 Università al mondo