Concorsi Pubblici 2019: tutte le info che ti servono

Con il Decreto Concretezza (Legge 56/2019) entrato ufficialmente in vigore il 7 luglio ci sono alcune importanti novità riguardo ai concorsi pubblici. Secondo quanto leggiamo nel testo del decreto nel 2019 ci dovranno essere tante assunzioni quante sono state le cessazioni del 2018 e le procedure di selezione dovranno essere più snelle e veloci. Le prove preselettive saranno attivate nel caso in cui il numero dei partecipanti sia il doppio dei posti messi al bando. Per una maggiore trasparenza e velocità di correzione, la prova scritta sarà computer based e verrà istituito un Albo Nazionale dei Componenti delle Commissioni Esaminatrici di Concorso con suddivisione su base regionale e area. Verrà inoltre istituita una Sottocommissione per la correzione delle prove scritte, così da ottimizzare i tempi. Insomma, i nuovi concorsi pubblici 2019 dovrebbero svolgersi quindi con procedure più semplici, veloci e trasparenti: in questo speciale troverai tutte le informazioni, sempre aggiornate, sugli ultimi concorsi banditi nel 2019.

Concorsi Pubblici: bandi 2019

I concorsi annunciati sono molti e riguardano amministrazioni ed enti pubblici come ad esempio l’Inps e i centri per l’impiego. Tra i più attesi ci sono senz’altro i bandi per le assunzioni nella scuola che dovrebbero vedere la luce entro la fine dell’anno. Ci sono poi i concorsi delle Forze Armate e di Polizia (alcuni già usciti). Non dimentichiamo poi i concorsi regionali (come Emilia Romagna e Campania) e le selezioni per i centri dell’impiego che in totale dovrebbero portare all’assunzione di 3.000 impiegati a tempi indeterminato. C’è poi il concorso per il Consiglio di Stato che seleziona 88 funzionari amministrativi area III F1, mentre quello dell’Avvocatura Generale dello Stato seleziona 41 funzionari area F1 e F2 insieme ad altri 3 funzionari reclutati dalle liste di collocamento.

Concorsi 2019 Ministeri

Per quanto riguarda i ministeri, i concorsi riguardano d esempio il Ministero della Giustizia e il Ministero dei Beni Culturali, per il quale sono previste circa 2.000 assunzioni entro il 2020. Per il Ministero della Difesa verranno selezionati 100 funzionari area F1 e F2, mentre per il Ministero Infrastruttura e Trasporti servono 16 dirigenti di II fascia e 54 funzionari area III F1.

Leggi anche: Concorso Ministero degli Interni 2019: bandi