Pasqua 2018: quand’è e come festeggiare

Siamo super pronti e in attesa delle vacanze di Pasqua 2018: avete già deciso come trascorrere questi pochissimi giorni di ferie? Lo sappiamo, i giorni a disposizione sono pochi, ma bastano per ricaricare le batterie e affrontare al meglio gli ultimi mesi di scuola. Le idee su cosa fare sono tantissime e visto che probabilmente anche le temperature staranno dalla nostra parte, tra le tante opzioni è possibile valutare anche di fare una bella gita fuori porta. E allora, se non vedi l’ora di concederti qualche giorno di riposo segui per intero il nostro speciale: troverai tutto quello che c’è da sapere sulla data, come trascorrere le vacanze, risorse per i compiti e tantissimi consigli su frasi per gli auguri e menu da proporre.

Quand’è Pasqua 2018: la data

Quest’anno Pasqua cade l’1 aprile, per cui possiamo affermare che si tratta di una Pasqua bassa, cioè arriverà in anticipo. La data della Santa Pasqua cambia ogni anno, in quanto c’è un calcolo ben preciso da fare in base all’equinozio di primavera e alle fasi lunari. In base a questi fattori avremo dunque la Pasqua bassa (dal 22 marzo al 2 aprile), la Pasqua media (dal 3 aprile al 13 aprile), la Pasqua alta (dal 14 aprile al 25 aprile).

Pasqua 2018: significato e tradizioni

La Pasqua ha un’origine ebraica per i quali la festa rappresenta il sacrificio dell’agnello e il passaggio dell’angelo di Dio che colpì i primogeniti degli Egiziani permettendo agli Ebrei di fuggire. Con l’avvento del Cristianesimo la Pasqua ha assunto un nuovo significato, commemorando Gesù morto in croce e poi risorto. A questa festa si collegano tantissime tradizioni dal mondo, dalle uova di Pasqua a processioni di vario tipo.

Leggi anche:

Menu di Pasqua: idee e consigli

Come festeggiare la Santa Pasqua? Diciamo che un bel pranzo ci sta davvero tutto. Nel menu tradizionale spiccano l’agnello e ovviamente le uova, da utilizzare e preparare in tantissimi modi. Ovviamente, se siete stanchi dei soliti piatti tradizionali, potete modificare le ricette a vostro piacimento, ricordando però di imbandire una bella tavola colorata e aggiungendo qua e là qualche piccola decorazione. Leggi qui i nostri consigli:

Auguri di Buona Pasqua: frasi e poesie

Come augurare buona Pasqua in un modo davvero speciale? Potete innanzitutto scegliere una bella frase a tema, magari una citazione tratta dall’opera di uno scrittore famoso. Oppure, potete optare per una bella poesia, magari arricchita con qualche decorazione o disegno particolare. Cosa rimane? Il biglietto! Ecco come realizzarlo:

Pasqua 2018: idee su cosa fare

Avete intenzione di partire per le vacanze di Pasqua? Allora dovete affrettarvi, in quanto occorre prenotare e scegliere al più presto la meta da raggiungere. Se invece non vi va di partire, potete optare per una bella giornata all’aperto o una piccola festa in casa. Ecco le nostre idee:

Pasqua 2018: risorse per i compiti

Tasto dolente: le vacanze di Pasqua non sono solo fatte da uova di Pasqua e picnic all’aperto, ma in questi pochi giorni vi attendono anche i compiti che vi hanno assegnato i prof per farvi mantenere il cervello in allenamento. Avete bisogno di approfondimenti o alcuni spunti sui temi da svolgere? Allora non vi rimane che dare un’occhiata alla nostra raccolta di risorse gratuite realizzata proprio per le vacanze di Pasqua: