Tracce Terza Prova Maturità 2018

La Terza Prova della Maturità 2018 è lo scritto dell’Esame di Stato incentrato su un massimo di cinque materie ed elaborato dalla Commissione di Maturità.
La prova sarà quindi diversa da scuola a scuola, ma si svolgerà comunque nella stessa data.

Terza Prova 2018: come si svolge

Gli studenti si cimenteranno con il famoso quizzone il 25 giugno alle ore 8.30. La prova ha una durata variabile in base alle tipologie di domanda che la compongono, ma in ogni caso non bisogna superare le tre ore.
Come gli altri due scritti di Maturità, anche la Terza Prova è valutata in quindicesimi, con la sufficienza fissata a dieci.

Terza Prova 2018: struttura della Prova

La Terza Prova viene elaborata dalla Commissione di Maturità sulla base delle indicazioni contenute nel Documento del 15 Maggio. Le materie oggetto della prova sono al massimo cinque e vengono precedentemente stabilite dal Consiglio di Classe, che decide anche quali tipologie di domanda utilizzare. Esistono sei tipi di quesito:

  • Terza Prova Tipologia A: trattazione sintetica degli argomenti

    La domanda chiede di trattare un argomento in un numero massimo di righe (in genere dieci o venti).

  • Terza Prova Tipologia B: domande a risposta singola

    Si tratta di quesiti a cui bisogna rispondere in modo secco, in genere in un massimo di cinque righe.

  • Terza Prova Tipologia C: domande a risposta multipla

    Sono domande contenenti più opzioni di risposta, tra cui bisogna scegliere quella esatta.

  • Terza Prova Tipologia D: problemi a soluzione rapida

    Si tratta di problemi di natura tecnico-scientifica e quindi relativi a discipline come la matematica, la chimica, la meccanica e così via.

  • Terza Prova Tipologia E: analisi di casi pratici e professionali

    Si tratta di una tipologia specifica per istituti tecnici e professionali: occorre analizzare un caso e risolverlo applicando tutte le conoscenze acquisite da diverse materie.

  • Terza Prova Tipologia F: sviluppo di progetti

    La traccia richiede di sviluppare un piccolo progetto sulla base di dati forniti e utilizzando tutte le competenze acquisite nel corso degli anni scolastici.

Come prepararsi e affrontare la Terza Prova di Maturità

La Terza Prova di Maturità 2018 può sembrare banale, in realtà è quello che nasconde più insidie, in quanto è incentrato su più materie e in alcuni casi richiede delle abilità ben precise.
Per svolgere correttamente la prova bisogna studiare bene tutti gli argomenti affrontati durante l’anno e allenarsi con domande e simulazioni, dando anche un’occhiata a tracce già svolte per capire meglio come affrontare la prova ufficiale.
Se avete bisogno di risorse per lo studio consultate i nostri preziosi link:

Alienazione secondo Marx: definizione

L'alienazione secondo Marx spiegata in maniera semplice e chiara, con le origini storiche del concetto e le soluzioni al problema proposte dal filosofo.

Schopenhauer: come liberarsi dal dolore

Come si articola secondo Schopenhauer il cammino di salvezza che l'uomo deve percorrere per liberarsi dal dolore, dalla tirannia dei bisogni e dall'egoismo.