Si scrive A meno che o Ammenoché?

Alzi la mano chi è in dubbio se sia giusto scrivere a meno che o ammenoché? Sono sicura che tanti di voi avranno questo dubbio, vi è capitato sicuramente di bloccarvi mentre scrivevate perché non eravate sicuri della forma corretta. E noi, cosa ci stiamo a fare qui? Per aiutarvi a risolvere questo dubbio, ovviamente; sono dubbi leciti in quanto, anche se abbiamo studiato, ci può capitare di andare nel pallone quando ci troviamo a scrivere una parola e veniamo colpiti da un blocco totale che ci fa dimenticare come si scriva. Per risolvere questi dubbi avete due possibilità: cercare sul dizionario la forma corretta o andare in internet e risolvere il vostro dubbio. Con la tecnologia che avanza inesorabilmente si sta perdendo la gestualità di prendere un dizionario e sfogliarlo, facciamo in modo che non si perda del tutto.

Non perderti: Come fare un buon tema: i 19 errori di ortografia italiana da evitare

A meno che o ammenoché: qual è la forma corretta?

Se scrivete su un foglio di carta una parola nella forma sbagliata, non avrete il correttore automatico che vi suggerirà l’errore e non ci sarà neanche la sottolineatura rossa, come quelle dei compiti in classe, a farvi accorgere dell’errore. Quindi, che si fa? Si vanno a rispolverare libri di grammatica, prestando particolare attenzione all’ortografia e, in merito ad alcune parole, anche alle regole grammaticali. Come sappiamo, dietro la forma corretta c’è tutta una serie di regole grammaticali che, se ricordate, risolvono subito ogni dubbio, scopriamo insieme quindi  qual è la soluzione giusta e che potrete applicare ogni qualvolta vi vengano dei dubbi. La forma corretta è a meno che, la forma staccata, e la forma ammenoché non è definita sbagliata, semplicemente poco comune e poco usata. Nei dizionari, ammenoché è definito come lemma, ovvero una semplice variante grafica unita di a meno che; ora che è tutto più chiaro, andiamo a scoprirne il significato.

A meno che: significato

Dopo aver risolto qualche dubbio riguardo la forma corretta di scrivere questa parola, scopriamone il significato. Per risolvere qualsiasi dubbio vi basterà rispolverare libri di grammatica, prestando particolare attenzione all’ortografia e, in merito ad alcune parole, anche alle regole grammaticali. Come sappiamo, dietro la forma corretta c’è tutta una serie di regole grammaticali che, se ricordate, risolvono subito ogni dubbio, scopriamo insieme quindi  qual è la soluzione giusta e che potrete applicare ogni qualvolta vi vengano dei dubbi. Ribadiamo che la forma corretta è a meno che e aggiungiamo che ammenoché non è sbagliata, semplicemente è meno comune e poco usata. A meno che è una locuzione congiuntiva e vuol dire eccetto che, salvo che; se avete bisogno di qualche sinonimo, potete usare il se.