Calendario scolastico 2020/21: la delibera delle regioni

Gli studenti italiani, in vacanza già da più di un mese, devono cominciare a fare i conti con l’arrivo di Settembre. L’apertura delle scuole è alle porte, anche se il giorno di inizio delle attività didattiche varierà da regione a regione. Infatti, fermo restando che così come stabilito dalla legge devono essere rispettati un minimo di 200 giorni di lezione e le consuete festività nazionali, ogni regione ha il diritto di deliberare il calendario scolastico per tutte le scuole che ricadono nel proprio territorio.

Leggi anche:

Calendario scolastico 2020/21: la delibera del Trentino-Alto Adige

Il Trentino-Alto Adige è una regione autonoma a statuto speciale che ha deliberato due calendari scolastici diversi inerenti alle province di Bolzano e di Trento. Eccoli nello specifico:

Provincia di Bolzano

  • Primo giorno di scuola: 7 settembre 2020
  • Vacanze di Natale: Dal 24 dicembre al 6 gennaio
  • Vacanze di Carnevale: 13-21 febbraio
  • Vacanze di Pasqua: dall’1 aprile al 6 aprile
  • Ultimo giorno di scuola: 16 giugno 2021

Provincia di Trento

  • Primo giorno di scuola: 14 settembre 2020
  • Vacanze di Natale: Dal 23 dicembre al 6 gennaio
  • Vacanze di Pasqua: Dall’1 al 6 aprile
  • Ultimo giorno di scuola: 10 giugno 2021
  • Vacanze di Carnevale: 15-16 febbraio
  • Ponti: 7 dicembre

Leggi anche:

Calendario scolastico 2020/21: le Feste Nazionali

A prescindere dalle delibere regionali, tutti gli istituti italiani hanno l’obbligo di sospendere le attività didattiche in occasione delle Feste Nazionali. Ecco nello specifico le date di chiusura delle scuole del prossimo anno didattico:

  • tutte le domeniche;
  • 1 Novembre: festa di tutti i Santi;
  • 8 Dicembre: festa dell’Immacolata Concezione;
  • 25 Dicembre: Natale;
  • 26 Dicembre: Santo Stefano;
  • 1 Gennaio: Capodanno;
  • 6 Gennaio: festa dell’Epifania;
  • 4 Aprile: Pasqua;
  • 5 Aprile: Pasquetta;
  • 25 Aprile: anniversario della Liberazione d’Italia;
  • 1 Maggio: festa del Lavoro;
  • 2 Giugno: festa nazionale della Repubblica.