Cerebrale e celebrale: la forma corretta

Capita anche a voi di avere dei dubbi su come si scrive una determinata parola? Si tratta di dubbi leciti in quanto alcuni suoni della nostra lingua sono così simili e vicini tra loro che possono provocare dei dubbi legittimi. Oggi vogliamo scoprire insieme qual è la forma corretta tra cerebrale e celebrale in quanto si tratta di due parole molto simili tra loro, a differenziarle solo una consonante che in una parola è la r e nell’altra la l. Quando scriviamo dai nostri computer o dai nostri telefoni ci pensa il correttore a farci notare l’errore e a correggerlo, e quando invece scriviamo a penna? In quel caso dobbiamo scendere in campo con tutte le nostre conoscenze e scrivere nel modo corretto.

Cerebrale e celebrale: si scrive cerebrale

Quando vogliamo darvi informazioni corrette su quale sia la forma giusta per scrivere una determinata parola, ci rifacciamo spesso all’uso dell’enciclopedia, in questo caso la Treccani, ed è da qui che prendiamo la definizione esatta della parola corretta che è cerebrale. Nel campo dell’anatomia, cerebrale si riferisce al cervello e ai suoi costituenti; in medicina si riferisce a malattie del cervello e, per estensione, all’encefalo. In merito a opere d’arte o di pensiero, fa riferimento al fatto che la ragione e il raziocinio riducono la spontaneità e l’immediatezza dell’espressione. Se riferito a persone, l’uso del termine ha un’intenzione riduttiva sottolineando un carattere speculativo e un eccesso di intellettualismo.

Cerebrale: qualche esempio d’uso

Per fare in modo che una determinata regola venga memorizzata, è utile fare pratica sin da subito con degli esempi d’uso. Questo è un allenamento molto valido in quanto facilita la memorizzazione della regola e la messa in pratica dell’uso della parola.

  1. La corteccia cerebrale è una sostanza grigia che forma lo strato superiore degli emisferi cerebrali,
  2. Il mio amico ha avuto un incidente e ha avuto una commozione cerebrale dopo aver sbattuto la testa,
  3. Kafka è uno scrittore cerebrale,
  4. In seguito ad una forte emorragia cerebrale, si è dovuto sottoporre ad una trasfusione di sangue.

Non perderti: