Tivoli Terme festeggia l’arrivo della fibra nelle scuole del territori

Il diritto a Internet parte a scuola”: è questo il tema dell’evento che si terrà venerdì 20 aprile 2018, alle ore 11, presso l’Istituto Comprensivo V Tivoli Bagni a Tivoli Terme. “Il Diritto a Internet parte a scuola, ed è a scuola che, prima di ogni altro luogo, deve essere garantito”. E’ quanto definito dal piano nazionale della Scuola Digitale del MIUR. Conseguentemente a ciò il MIUR prevede una serie di strumenti, dotazioni tecnologiche e azioni da mettere in campo per sostenere l’innovazione. Perché tutto ciò sia attuabile “ogni scuola deve essere raggiunta da fibra ottica, o comunque da una connessione in banda larga o ultra-larga, sufficientemente veloce per permettere, ad esempio, l’uso di soluzioni cloud per la didattica e l’uso di contenuti di apprendimento multimediali”. L’azienda di telecomunicazioni Newnix, che sta completando l’intervento di cablatura in fibra dell’area di Tivoli Terme, ha voluto contribuire a questo processo di digitalizzazione portando gratuitamente la fibra nelle scuole del territorio. “Con questo evento – spiega Pierpaolo Battelli, Ceo di Newnix – vogliamo inaugurare il progetto di connessione in fibra gratuita nelle scuole di Tivoli Terme e, allo stesso tempo, far conoscere questo tipo di tecnologia illustrando ai cittadini il metodo innovativo e a basso impatto ambientale utilizzato per la posa nel territorio”. All’iniziativa oltre al CEO di Newnix prenderanno parte la Dirigente Scolastica Liliana Sciarrini che illustrerà i vantaggi di questo tipo di tecnologia nel mondo della scuola e Antonello Livi, cittadino di Tivoli segnalatore del progetto FTTH sul territorio, i consiglieri comunali di Tivoli Terme Simone Cavallo e Maurizio Conti ed il delegato alla fibra ottica Luca Rinaldi.