Il ritorno di Mary Poppins: sequel

Il successo del film “Il ritorno di Mary Poppins” è stato grandissimo sia in Italia, sia nel resto del mondo. Al 16 gennaio 2019 il film ha incassato 288,9 milioni di dollari in tutto il mondo (e ancora si trova in molte sale cinematografiche). Sembra quindi proprio un altro sequel della famosa pellicola. Ebbene sì. Mary Poppins 3 potrebbe arrivare ben presto nei cinema di tutto il globo. La protagonista che ha fatto sognare grandi e piccini è recentemente tornata per aiutare la nuova generazione della famiglia Banks a ritrovare la gioia e la meraviglia nelle loro vite dopo un grave lutto.

Il ritorno di Mary Poppins: sequel, uscita, dichiarazioni

Il ritorno di Mary Poppins: uscita

“Siamo alle prime fasi, ma posso dire che ci sono otto libri da cui attingere, quindi c’è ancora molto materiale da non perdere. Se c’è un iconico personaggio e un’altra storia da raccontare, perché no?”, ha dichiarato al The Sun dal regista Rob Marshall. Si tratta solo di ipotesi, quindi la pellicola non potrà vedere luce prima del 2020. “Emily si illumina quando ne parla. E se la gente lo vuole, penso che accadrà di nuovo”, ha aggiunto il produttore del film, John DeLuca.

Leggi anche:

Il ritorno di Mary Poppins: dichiarazioni

Emily Blunt nel ruolo della praticamente perfetta tata ha stupito tutto il pubblico con quelle uniche capacità magiche grazie alle quali può trasformare qualcosa di ordinare in una avventura indimenticabile. “Voglio essere di nuovo lei. Mi piace interpretarla, è completamente bizzarra e imprevedibile. Quello che mi piace di lei è ciò che Travers ha detto: “Per volare, hai bisogno di qualcosa di solido da cui partire”. Ed è proprio quello che mi piace, è concreta e magica al tempo stesso”, aveva detto qualche settimana fa la stessa attrice protagonista. Il terzo film arriverà davvero?