Ken Follett: biografia

Kenneth Martin Follett è uno scrittore britannico, considerato uno dei più ricchi e famosi giallisti inglesi della storia dopo autori come Ian Fleming e Agatha Christie. Nasce a Cardiff nel Galles il 5 Giugno 1949; studia a Londra e consegue la laurea in Filosofia. Successivamente diventa reporter lavorando prima per il giornale della sua città “The South Wales Echo”, e successivamente per il “London Evening News”. Mentre lavora comincia a dedicarsi alla letteratura e scrive un primo romanzo che però non diventerà mai un best seller. Dopo aver lasciato il mondo del giornalismo, comincia a lavorare per la piccola casa editrice londinese “Everest Books” diventando direttore editoriale. Contemporaneamente, nel tempo libero, continua a dedicarsi alla passione per la scrittura: il vero successo arriva nel 1978 con la pubblicazione de “La cruna dell’ago“, un thriller ambientato durante la seconda guerra mondiale che diviene celebre in tutto il mondo. Da quel momento Follett produce una lunga serie di romanzi di successo, tanto da vendere più di 150 milioni di copie nel mondo.

Leggi anche:

Ken Follett: libri

Ken Follett è considerato uno dei più famosi scrittori di gialli della storia, tanto che alcuni suoi romanzi sono stati inseriti nella lista dei 101 best seller più venduti di tutti i tempi. Ecco l’elenco di tutti i suoi libri:

Trilogia di Kingsbridge

  • I pilastri della Terra
  • Mondo senza fine
  • La colonna di fuoco

The Century Trilogy

  • La caduta dei giganti
  • L’inverno del mondo
  • I giorni dell’eternità

Romanzi

  • Il pianeta dei bruchi
  • Il mistero degli studi
  • Alta finanza
  • Lo scandalo Modigliani
  • La cruna dell’ago
  • Triplo
  • Il codice Rebecca
  • L’uomo di Pietroburgo
  • Sulle ali delle aquile
  • Un letto di leoni
  • Notte sull’acqua
  • Una fortuna pericolosa
  • Un luogo chiamato libertà
  • Il terzo gemello
  • Il martello dell’Eden
  • Codice a zero
  • Le gazze ladre
  • Il volo del calabrone
  • Nel bianco

Ken Follett: nuove uscite

L’ultima opera di Ken Follett risale a qualche mese fa ed è intitolata “Notre-Dame“. Si tratta di un breve scritto che l’autore ha voluto dedicare alla grande cattedrale francese dopo il terribile incendio del 15 Aprile scorso. Ricordiamo che in uno dei suoi romanzi più famosi, ovvero “I pilastri della terra”, Follett aveva descritto minuziosamente il rogo della cattedrale di Kingsbridge quasi come se fosse una premonizione di quanto è accaduto a Parigi. Nella sua ultima fatica, quindi, lo scrittore ha voluto raccontare i momenti storici salienti della vita della grande cattedrale oltre alle sensazioni personali legate al momento dell’incendio.