C’è un via vai continuo su Via Ostiense sabato 6 aprile: studenti che entrano e si perdono nel civico 92 dove ha aperto le sue porte una nuova sede di NABA, Nuova Accademia delle Belle Arti. Il prestigioso istituto milanese nasceva nel 1980, con l’obiettivo di contestare la rigidità della tradizione accademica e di introdurre visioni e linguaggi più vicini alle pratiche artistiche contemporanee e al sistema dell’arte e delle professioni creative. Con la nuova apertura prosegue la volontà dei suoi fondatori su 3700 metri quadrati di puro incanto architettonico.

NABA a Roma: i corsi

L’accademia romana, con Donato Medici come Managing Director e Guido Tattoni direttore della formazione avrà un’ampia e articolata proposta formativa che riguarderà inizialmente i percorsi triennali con avvio a ottobre: Triennio in Fashion Design, Course Leader Colomba Leddi, Triennio in Media Design e Arti Multimediali, Course Leader Vincenzo Cuccia, Triennio in Arti Visive, Direttore del dipartimento Marco Scotini e Course Leader Andris Brinkmanis, Triennio in Graphic Design e Art Direction, Course Leader Patrizia Moschella. L’offerta accademica si completa con i corsi estivi, della durata di due settimane che si svolgeranno in tre differenti sessioni dal 24 giugno al 23 luglio nelle quattro aree didattiche.La faculty e i visiting professor, professionisti di talento, attivi nel campo dell’arte e del progetto, porteranno una prospettiva attuale e realistica nelle lezioni e nei numerosi progetti di gruppo.

6 aprile: l’open day romano

All’Open Day Naba hanno partecipato moltissimi ragazzi: già la mattina lunghissima era la fila fuori dalla porta della sede di Via Ostiense, a testimonianza del grande interesse nato per l’istituto e per le discipline che insegna. Sarà una grande sfida per i ragazzi che varcheranno nuovamente quei cancelli a ottobre… in bocca al lupo a tutti!