Lauree online: tutto sugli esami

Le università telematiche erogano corsi di determinate facoltà ed hanno un sistema anche per lo svolgimento degli esami. Oggi vogliamo condividere con voi tutte le informazioni di cui siamo a conoscenza in modo che siate informati su tutto nel caso decideste di iscrivervi e conseguire le vostre lauree online. Per arrivare al conseguimento dei vostri titoli di studio dovrete metterci tanto impegno, costanza e caparbietà, sia che si tratti di un percorso da compiere in presenza che online. La questione che riguarda gli esami è sempre la più spinosa, oggi la affrontiamo insieme scoprendo come si svolgono online.

Lauree online: come si svolgono gli esami

Lo svolgimento degli esami in tutti le università telematiche è tutelato dal decreto Profumo del Gennaio 2012, secondo il quale vige l’obbligo della presenza di una commissione costituita da docenti di materia, preposta al controllo del corretto svolgimento delle sedute d’esame. Gli esami devono essere sostenuti nelle sedi fisiche, indifferentemente dalla tipologia del corso; la modalità di svolgimento degli esami è a discrezione degli Atenei, ovvero ogni Università Online può decidere se far sostenere l’esame in modalità orale o scritta. Allo stesso modo, in alcuni atenei, lo studente non soddisfatto della prova scritta può richiedere un’integrazione all’esame attraverso un colloquio orale.

Lauree online: come ci si iscrive

Se avete deciso di iscrivervi presso una università telematica dovete iscrivervi come se si trattasse di una università fisica e in presenza. Dovrete seguire tutto il processo di immatricolazione coni relativi pagamenti della rata annuale che , non varia in base all’indice ISEE, ma sarà sempre la stessa, indipendentemente dalla fascia di appartenenza. Gli studenti delle Università telematiche devono aggiungere il costo della Tassa Regionale; alla retta e alla tassa regionale bisogna aggiungere il pagamento della tassa della sede d’esame, previsto solo da alcuni Atenei online.

Leggi anche: