Test Medicina 2019: + 20% dei posti disponibili

Il Ministro Bussetti ha finalmente rilasciato alcune dichiarazioni in merito ai Test di medicina 2019: all’interno di un videoforum di Repubblica ha chiarito che i posti disponibili del test medicina 2019 aumenteranno del 20%. In realtà i posti erano già aumentati lo scorso anno: il Miur aveva deciso di passare dai precedenti 9.100 a 9.800 circa e quest’anno ci sarà un ulteriore incremento. Il Ministro però ha tenuto a precisare che il numero dei posti disponibili e quello delle borse di specializzazione dovrebbero crescere di pari passo.

Test Medicina 2019: + 20% dei posti disponibili

Test Medicina 2019: cosa cambia

Nel nuovo decreto del MIUR ci sono importanti novità riguardano la composizione della prova, che si apre di più alla cultura generale: le domande di logica scenderanno in numero da 20 a 10, a favore delle domande di cultura generale, che saranno in 12 tra storia, letteratura italiana e straniera, educazione civica o attualità. La prova avrà in totale 60 quesiti, visto che ai 22 sopracitati si aggiungeranno le 8 domande di matematica e fisica, 18 di biologia e 12 di chimica, senza alcuna variazione numerica in questo settore più tecnico. Le modifiche per la cultura generale dovrebbero approdare anche agli altri test a numero programmato nazionale: Veterinaria, Architettura, Professioni Sanitarie ed Odontoiatria.

Test Medicina 2019: abolizione numero chiuso?

Bussetti ha parlato anche della famosa abolizione del numero chiuso che al momento non è disponibile anche per gravi carenze strutturali. “Vogliamo aprire una discussione seria su cosa significa aprire il numero chiuso per noi studenti e per il nostro Paese. Siamo il Paese con numero di laureati tra il più basso in Europa ed un sistema universitario definanziato. È evidente come il tema non sia il numero chiuso in sé, ma finanziare reclutamento dei docenti, strutture e spazi per permettere a tutti una didattica dignitosa”, aveva dichiarato invece qualche mese fa Alessio Bottalico, coordinatore nazionale di Link Coordinamento nazionale.

Leggi anche: