Test medicina 2020: quando si farà e i corsi di preparazione

Come sapete, per poter accedere ai corsi di Medicina, VeterinariaArchitettura e Professioni Sanitarie, sono previsti dei test d’ingresso che vengono superati solo da chi raggiunge un determinato punteggio minimo . E’ passata appena una settimana dagli ultimi test di medicina che già ci troviamo a parlarvi dei prossimi. Dobbiamo comunque informarvi che c’è la possibilità che il test venga abolito, sono voci che circolano da un po’ di tempo anche se non c’è nessuna conferma o smentita. I motivi dell’abolizione deriverebbero dall’assenza di medici negli ospedali, assenza che viene giustificata dalla difficoltà di giovani studenti di superare il test.

Leggi anche: Test Medicina 2020: sarà abolito?

Test medicina 2020: le date

Nell’ipotesi che il test di accesso alla facoltà di medicina venga confermato anche l’anno prossimo, dovete essere ben informati sulla data e su come potrà essere strutturato. Come già detto, circolano delle voci secondo cui il test verrà abolito, questa esigenza nascerebbe dal fatto che gli ospedali sono sempre più in carenza di personale medico, a causa delle difficoltà che i giovani studenti incontrano nell’affrontare, e quindi superare, il test. Se il test dovesse essere confermato anche l’anno prossimo, presumiamo che la data sarà intorno ai primi del mese di settembre e, come sempre accade, sarà il primo test ad essere svolto tra le facoltà a numero chiuso. Per quanto riguarda la struttura, potrebbe essere la seguente, 60 quesiti divisi in:

  • 10 quesiti di logica
  • 12 quesiti di cultura generale
  • 18 quesiti di biologia
  • 12 quesiti di chimica
  • 8 quesiti di fisica e matematica.

Test medicina 2020: corsi di preparazione

Se l’anno prossimo deciderete di sottoporvi al test d’ingresso di Medicina, ovviamente se sarà confermato, dovrete prepararvi bene ad affrontarlo. Innanzitutto dovrete munirvi di tanto coraggio e pazienza, dovrete studiare ed esercitarvi, come? Un buon metodo è quello di sfruttare le simulazioni degli anni successivi, in modo da avere le idee chiare su quanto affronterete e sull’ipotetico punteggio che potrete raggiungere. Ovviamente le domande cambiano di anno in anno, ma almeno potrete valutare su quali tipologie di domande siete più forti e su quali, invece, dovete migliorare. Inoltre, un po’ di tempo prima dal test, con molta probabilità, verranno istituiti dei corsi di preparazione e messi in circolazione dei libri finalizzati all’esercitazione su questi test.

Non perderti: Test Medicina 2019: ricorso per domande troppo difficili?