Lubiana: la piccola perla della Slovenia

Se avete intenzione di organizzare un weekend romantico ma non scontato, questa è la meta che fa per voi! Si tratta di Lubiana, la capitale della Slovenia che si contraddistingue per l’atmosfera suggestiva e rilassante, i vicoli affascinanti ed un ricchissimo patrimonio culturale. Nel centro storico sono concentrati i maggiori monumenti e le location più interessanti e, trattandosi di una città a misura d’uomo, può essere visitata tutta in un paio di giorni con belle passeggiate o pedalate in bicicletta. Scopriamo insieme i luoghi d’interesse da non perdere!

Leggi anche:

Lubiana: i luoghi d’interesse da visitare

Lubiana è la città ideale da visitare in due o tre giorni: sarà facile scovare siti affascinanti in ogni angolo della capitale mentre si passeggia in tranquillità o si è in sella ad una bicicletta. Ecco i luoghi d’interesse da non perdere:

  • il Castello di Lubiana: si erge sulla cima della collina chiamata Grajska Planota ed è il castello più antico della città; tutti gli edifici principali furono ricostruiti nel XVI e XVII secolo sotto gli Asburgo, adesso è una popolare destinazione turistica in cui si svolgono concerti, eventi culturali, mostre e spettacoli;
  • la Cattedrale di San Nicola: è uno dei più begli esempi di arte barocca in Slovenia; l’interno della chiesa si compone di un’unica navata ed è interamente decorata da marmo rosa e stucchi bianchi e dorati;
  • il Mercato Centrale: è uno dei principali punti vendita della città formato dal mercato all’aperto di Vodnikov trg, da quello coperto di Pogačarjev trg e da un elegante porticato di stile rinascimentale; si può passeggiare per ore tra le bancarelle coloratissime assaggiando ed acquistando qualsiasi tipo di prodotto;
  • il Ponte dei Draghi: il ponte ad arco prende il nome dalle statue di quattro feroci draghi alati che lo sorvegliano; le creature mostruose sono simboli presi dallo stemma di Lubiana che, secondo la mitologia, fu fondata da Giasone, l’eroe greco che uccise il drago che viveva nella palude accanto;
  • il Triplice Ponte: è la struttura più famosa della città, è completamente pedonalizzato e vivacizzato da artisti e musicisti di strada.

Lubiana: quando visitarla

Il periodo migliore per visitare Lubiana è sicuramente la primavera o l’estate. In quei mesi dell’anno le temperature in Slovenia sono miti e danno la possibilità ai turisti di passeggiare per le strade della città alla scoperta dei monumenti più affascinanti. È quello il momento perfetto anche per godersi la vita notturna, concentrata soprattutto intorno al Triplice Ponte dove si trovano bar, ristoranti, locali e pub di ogni tipo.