San Valentino da single: cosa fare?

San Valentino è la festa degli innamorati, tuttavia anche chi è single può avere una scusa per prendersi una giornata o addirittura un weekend di svago, visto che quest’anno questa particolare festività cade di venerdì. Allora cosa fare se siete da soli e volete comunque fare qualcosa di divertente? Non buttatevi giù di morale! Ogni scusa è buona per fare un bel viaggio, quindi che siate da soli oppure in compagnia di qualche amico, vi proponiamo qualche meta da non perdere!

Leggi anche:

San Valentino da single: mete da non perdere

Se volete rimanere in Italia, Roma è sicuramente una città da scoprire. Anche se vivete nella Capitale, di certo ci saranno alcuni posti che ancora non avete visitato. Imperdibile la Serratura di Roma vicino al Circo Massimo: si tratta di un portone antico dalla cui serratura è possibile ammirare la cupola di San Pietro. Senza dimenticare i Giardini di Villa Borghese da visitate in tandem con gli amici per un divertimento è assicurato (se il tempo vi assiste)!

San Valentino da single, le mete da non perdere

Se invece preferite andare all’estero per qualche giorno, vi consigliamo Berlino: da vedere il Memoriale dell’Olocausto: si trova a pochi passi dalla porta ed è il monumento di commemorazione dedicato agli ebrei d’Europa vittime dell’olocausto. Nella città tedesca farà sicuramente freddo, quindi il consiglio è di andare in birreria con i vostri amici o per fare nuove conoscenze: il più famoso è lo Zum Nussbaum, nel centro storico della capitale tedesca tra palazzi ed edifici moderni, di fronte la piazza di Nikolai. Si tratta di uno dei locali più antichi in cui si può anche mangiare!