Barcellona, capitale spagnola del divertimento e della bella vita, è celebre per le sue attrazioni e i suoi divertimenti a basso costo. La basilica della Sagrada Família e gli altri stravaganti edifici progettati da Antoni Gaudí sono la rappresentazione di una città che permette una vacanza indimenticabile senza prezzi eccessivamente alti. Con un volo low cost in partenza dalle principali italiane ti potrai godere un weekend indimenticabili in compagnia della tua dolce metà o degli amici. Se hai poco tempo da dedicare alla città, una buona idea potrebbe essere quella di investire in un giro sull’autobus scoperto. Puoi usarlo per fare il tour completo della città della durata di tre ore e avrai un quadro completo. Poi potrai tornare nel tempo rimanente a vedere le attrazioni che ti sono piaciute di più.

 

Weekend a Barcellona: le 5 attività da non perdere

Weekend a Barcellona: le 5 attività da non perdere

  1. La Sagrada Familia: il simbolo della città oltre che l’attrazione più amata. Impressionante nella sua bellezza. Cammina attorno all’edificio e goditi questa vista spettacolare. Se la troverai in costruzione, non ti preoccupare, la Sagrada Familia è volutamente un cantiere a cielo aperto, un’opera in continua evoluzione di cui tutti possono godere, un vero e proprio patrimonio ispiratore e meraviglioso.
  2. Turó de la Rovira: era una base militare con armi antiaeree ed oggi uno dei punti panoramici più belli della capitale spagnola. Passa in un bar, acquista una birra e del vero jamon spagnolo, poi spostati qui e godi del bellissimo panorama a 360 gradi in un aperitivo a 5 stelle.
  3. Parco Güell: un parco come non ne hai mai visti prima. 17,18 ettari con giardini ed elementi architettonici progettato dall’architetto Antoni Gaudí e inaugurato come parco pubblico nel 1926. Oggi uno dei luoghi più curiosi e amati di Barcellona.
  4. La Boqueria: il mercato più famoso di Spagna e uno dei più grandi della Catalogna con i suoi 2.583 metri quadrati di irresistibili bancarelle. Perditi nella semplicità di questo gigantesco bazar acquistando prodotti iberici con souvenirs da riportare a casa per non dimenticare più questo incredibile viaggio.
  5. La Rambla: la via del Corso di Barcellona, viva e intensa nella sua sfolgorante bellezza, must-see di Barcellona con i suoi negozietti. La Rambla resta uno dei simboli della città ed è impossibile pensare di andare a Barcellona senza visitarla almeno per una passeggiata.

Ci siamo, ora hai tutti gli strumenti per dedicarti alla visita di questa splendida città: devi solo prenotare volo e albergo e ci sei: la movida ti aspetta!