Il condizionale francese presente si forma come il futuro semplice, aggiungendo a tutta la forma dell'infinito, usata come radice, le desidenze. Come in tutte le lingue europee, il condizionale francese viene utilizzato per indicare che un evento o una situazione avvengono solamente se viene soddisfatta una determinata condizione.

Il condizionale francese dei verbi regolari in er e -ir

Il condizionale francese presente dei verbi regolari in –er e –ir si forma aggiungendo alla radice, costituita dall’infinito del verbo, le seguenti desinenze:

  • -ais
  • -ais
  • -ait
  • -ions
  • -iez
  • -aient

Esempi

  • Parler: je parlerais, tu parlerais, il parlerait, nous parlerions, vous parlerei, ils parleraient
  • Finir: je finirais, tu finirais, il finirait, nous finirions, vous finiriez, ils finiraient

Condizionale francese dei verbi in -re

I verbi in –re formano il condizionale presente aggiungendo le stesse desinenze alla radice dell’infinito dopo aver tolto la –e finale:

  • prendre: je prendrais, écrire : j’écrirais, mettre: je metterais .

Condizionale francese di altri verbi

Per gli altri verbi, al condizionale, le desinenze restano sempre le stesse, ma cambia la radice, che a volte corrisponde all’infinito:

  • être: je serais
  • savoir : je saurais
  • pouvoir : je pourrais
  • venir : je viendrais
  • envoyer
  • j’enverrais
     
  • falloir: il faudrait
  • avoir : j’aurais
  • devoir : je devrais
  • vouloir : je voudrais
  • aller : j’irais
  • faire : je ferais.

Condizionale passato francese

Il condizionale passato si forma con il condizionale dell’ausiliare être o avoir seguito dal participio passato del verbo:

  • j’aurais eu: avrei avuto
  • ils auraient fait: avrebbero fatto
  • j’aurais été: sarei stato
  • tu serais parti: saresti partito