Mappa concettuale sull’Arte romanica

Il periodo compreso tra la metà dell’XI secolo fino a tutto il XII è chiamato Romanico, termine che si riferisce all’architettura europea che presenta affinità con il metodo costruttivo romano. Lo stile architettonico romanico si diffuse in gran parte dell’Europa e interessò nello specifico quella religiosa. Le chiese romaniche cambiano forma rispetto a quelle paleocristiane: i fedeli diminuiscono, ma aumentano le funzioni religiose, per cui servono più altari. Cambia quindi la planimetria dell’edificio, che si arricchisce con cappelle e absidiole.

Stile Romanico: monumenti

Il monumento romanico per eccellenza è la cattedrale, articolata in navate, cripte e presbitero. Essa è caratterizzata da una pesante muratura che all’esterno presenta molte decorazioni. Le sculture romaniche, subordinate all’architettura, presentano una grande varietà di tematiche che vanno dai motivi vegetali alle figure umane.

Non perderti: La pittura romanica

Basilica di Sant’Ambrogio

Il Romanico si afferma in particolare in Lombardia: tra gli esempi più eclatanti dello stile romanico citiamo la Basilica di Sant’Ambrogio, che sorge nel luogo della precedente basilica. Ha tre navate absidate senza transetto con un quadriportico antistante. All’interno si possono distinguere le navate, la cripta con le reliquie dei santi e il coro.

Cattedrale di Modena

Opera di Lanfranco, la cattedrale presenta caratteristiche originali. La facciata, con tetto a due spioventi, segue l’altezza diversa delle navate. L’intero corpo dell’edificio è una struttura volumetrica da considerare come un’enorme scultura inserita nello spazio cittadino.

Mappa concettuale sul Romanico da scaricare

Adesso non ti rimane che fissare bene i concetti leggendo la mappa concettuale che abbiamo preparato proprio per te. Puoi scaricarla, stamparla e attaccarla sul quaderno, così da averla sempre a portata di mano.


Mappa Concettuale pubblicata per gentile concessione di Mapper
(http://mapper-mapper.blogspot.it/)

Traduzione

Mappa concettuale sull’arte romanica