Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Come studiare Economia Aziendale

COME STUDIARE ECONOMIA AZIENDALE: METODO DI STUDIO. L'Economia Aziendale è una materia che si studia principalmente alla Ragioneria (ITC) e in altre scuole superiori incentrate sul settore economico. Essa, pur avendo non molta teoria da studiare, offre tuttavia una vasta gamma di esercizi e grafici da dover sviluppare; si può perciò dire che la maggior difficoltà consiste nel comprendere l'esercizio e nel realizzare un grafico. Come bisogna studiare allora Economia Aziendale così da poter ottenere un voto alto? Seguiamo i consigli di questo post!

ARGOMENTI ECONOMIA AZIENDALE: QUALI SONO. L'Economia Aziendale serve a sviluppare capacità di analisi e di soluzione delle problematiche aziendali di carattere organizzativo, gestionale ed informativo. Essa studia l'organizzazione delle aziende, da quali elementi sono costituite, la loro struttura, forma e come nascono. Studia poi il funzionamento delle aziende e come esse si gestiscono. Si studiano poi le diverse funzioni aziendali, come finanza, produzione, marketing nei diversi tipi di azienda (aziende di diverso settore, oppure amministrazioni pubbliche).
 

ECONOMIA AZIENDALE: COME STUDIARE BENE TUTTI GLI ARGOMENTI. Lo studio dell'Economia Aziendale si basa essenzialmente sulla pratica, ma quello che è importante è comprendere ciò che si sta facendo e perché si sta facendo. Dobbiamo pensare che un esercizio e un grafico sono finalizzati a risolvere un problema reale, e non sono semplici numeri scritti su un foglio. Per ottenere buoni risultati, dividiamo il nostro studio in 2 fasi: a scuola e a casa.

Economia aziendale: come studiare a scuola. Stare attenti in classe è di vitale importanza: per prima cosa ci aiuta a capire cosa andremo a fare, e poi abbiamo la possibilità di assimilare una buona parte di quello che poi dovremo studiare a casa. Per cui, una volta compresa la parte teorica, svolgiamo gli esercizi insieme all'insegnante, dopo esserci assicurati di aver ben capito a cosa serve. Se non abbiamo compreso un passaggio chiediamo delucidazioni. 

Economia Aziendale: come studiare a casa. Dopo aver svolto la maggior parte del lavoro in classe, a casa non ci resterà che ripassare le definizioni e svolgere gli esercizi. Organizziamoci nel seguente modo:

  1. Impariamo le definizioni: cerchiamo di capire bene quello che stiamo dicendo, e leggiamo gli esempi per comprendere meglio i concetti. Cerchiamo poi di ripetere tutto, assicurandoci di aver capito quello che abbiamo imparato.
  2. Esercizi: una volta imparata la teoria, passiamo alla pratica: svolgiamo gli esercizi, e se non ricordiamo alcune regole o passaggi prendiamo il libro e cerchiamo una spiegazione a riguardo.
  3. Preparazione compito in classe: se non siamo molto sicuri, per il compito in classe svolgiamo altri esercizi oltre a quelli che l'insegnante ci ha assegnato. Più ne faremo, più diventeremo veloci ed intuitivi.

Come studiare Economia Aziendale: interrogazione e compito. Se ci siamo esercitati con cura non avremo nulla da temere! Per cui, durante le interrogazioni e i compiti in classe agiamo così:

  1. All'interrogazione: rispondiamo tranquillamente dopo aver ascoltato la domanda, e cerchiamo di utilizzare un linguaggio tecnico e adeguato. Se ci viene chiesto di risolvere un esercizio alla lavagna, riflettiamo bene su quello che dobbiamo fare e poi scriviamo, rileggendo poi tutti i passaggi una volta che abbiamo concluso.
  2. Al compito in classe: durante il compito saremo più rilassati rispetto all'interrogazione. Leggiamo tutte le tracce, e svolgiamo quella che pensiamo di risolvere in minor tempo e con più facilità. Poi rileggiamo la traccia, scriviamo tutti i passaggi in brutta copia, e, una volta corretti eventuali errori, riscriviamo in bella copia. A questo punto, leggiamo di nuovo e consegniamo!


Scopri come studiare gli argomenti di Economia aziendale del quinto anno per gli esami di maturità: Seconda prova maturità 2016 ragioneria

Commenti

Commenta Come studiare Economia Aziendale.
Utilizza FaceBook.