Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Angela Ardizzone

Sogno di Una Notte di Mezza Estate: riassunto e analisi

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE: RIASSUNTO E ANALISI

Sogno di una notte di mezza estate è una delle opere più belle di William Shakespeare, una commedia immersa in un'atmosfera fantastica e affascinante, capace di suscitare emozioni e meraviglia.
Ma se per caso durante la lettura hai perso qualche passaggio e non riesci a completare il tuo riassunto, allora non ti preoccupare, perché in questo articolo ti forniremo tutti i tasselli mancanti per completare i tuoi compiti. Intanto, devi sapere che la commedia è stata scritta tra il 1593 e il 1596 circa e presenta un doppio finale: il canto e la danza delle fate e l'epilogo di Puck.
Il motivo potrebbe essere il fatto che in principio l'opera fu destinata a rappresentazioni private, mentre successivamente il testo venne riadattato come spettacolo pubblico. Ma cerchiamo di capire qualcosa in più sulla trama e proviare a far luce sui personaggi, le tematiche principali e l'ambientazione: ecco il riassunto e l'analisi di Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare. 

riassunto sogno di una notte di mezza estate

RIASSUNTO SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

Teseo, duca di Atene, è in procinto di sposare la regina delle Amazzoni, Ippolita. Per l'occasione è prevista una cerimonia di 4 giorni e giunge, in vista dei festeggiamenti, Egeo, con la figlia Ermia e due giovani, Lisandro e Demetrio. Egeo vorrebbe che Ermia sposasse Demetrio, ma purtroppo la ragazza è innamorata di Lisandro, dunque non intende sottostare ai voleri del padre. Egeo allora minaccia la figlia e le dà tempo fino al matrimonio: se non sposerà Demetro, Ermia sarà spedita in convento o addirittura uccisa.
La fanciulla allora organizza una fuga con Lisandro, e insieme i due progettano di sposarsi il giorno successivo presso la casa dello zio di Lisandro. I giovani comunicano poi il piano ad Elena, la quale, innamorata segretamente di Demetrio, gli confida il piano, sperando così di riconquistarlo. Demetrio ed Elena sono stati infatti fidanzati, ma il ragazzo l'ha poi abbandonata dopo aver conosciuta Ermia. Demetrio segue allora Lisandro ed Ermia nei boschi, ed è a sua volta seguito da Elena. Nei boschi ci sono altri personaggi: le fate, i cui re e regina sono Oberon e Titania, tornati dall'India per benedire il matrimonio di Ippolita e Teseo. Oltre alle fate c'è anche un gruppo di artigiani ateniesi che prova una commedia da rappresentare al matrimonio. Oberon e Titania discutono sul destino di un principe indiano affidato a Titania: Oberon vorrebbe farne un cavaliere, ma Titania non glielo consente. Così il re, per dispetto, manda il servitore Puck a cogliere un fiore magico il cui succo, applicato sulle palpebre di una persona addormentata, può farla innamorare della prima persona che vedrà al risveglio.
Oberon intende applicare la pozione sulle palpebre di Titania e inoltre, avendo visto Demetrio trattare male Elena, ordina a Puck di metterne un po' anche sugli occhi del giovane. Puck però incontra Lisandro ed Ermia e, scambiandoli per l'altra coppia, applica la pozione sugli occhi di Lisandro: al risveglio però il giovane vede Helena e se ne innamora perdutamente, abbandonando Ermia. Puck cerca di rimediare, ma alla fine fa innamorare di Elena anche Demetrio: Ermia si ingelosisce e sfida Elena in una lotta. Anche Demetrio e Lisandro lottano tra di loro, ma Puck li confonde mimando le loro voci e alla fine i ragazzi si perdono nel bosco. Intanto si sveglia la regina Titania e la prima persona che vede è Bottom, un artigiano ateniese al quale Puck ha trasformato la testa in quella di un asino. Alla fine però tutto torna alla normalità: Oberon può nominare il giovane indiano cavaliere e Puck fa innamorare di nuovo Lisandro di Ermia. Teseo e Ippolita scoprono gli amanti nel bosco e li riportano ad Atene affinché si sposino: Demetrio con Helena e Lisandro con Hermia. In seguito ai matrimoni si assiste alla commedia preparata da Bottom e gli altri, una versione in chiave comica della storia di Piramo e Tisbe. Terminata la commedia, i 4 giovani si ritirano e le fate li benedicono. Vanno tutti via e rimane Puck, per chiedere perdono al pubblico e rivelandogli che tutto è stato solo un bellissimo sogno.

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE, ANALISI DELL'OPERA: LE TEMATICHE

In questa commedia Shakespeare affronta fondamentalmente due tematiche: la magia e il sogno. Per quanto riguarda la magia, essa altro non è che l'amore, che con il suo potere riesce a risolvere ogni cosa. Precisamente l'amore è simboleggiato dal succo del fiore magico che agisce proprio sugli occhi: è infatti con gli occhi che ci si innamora per la prima volta scrutando l'oggetto del proprio amore.
Nel corso della commedia può sembrare che la magia crei un po' di pasticci ed equivoci, ma in realtà è proprio grazie a questa che alla fine si risolve tutto. L'altra tematica che ricorre spesso è il sogno: il termine è presente non solo nel titolo, ma viene menzionato frequemtemente nel corso dell'opera per spiegare avvenimenti che appaiono strani e difficili da comprendere.
Ma, in generale, tutto il racconto è pervaso dall'atmosfera del sogno, non solo grazie alla presenza della magia e dei personaggi fantastici, ma anche grazie allo stile e all'ambientazione suggestiva del bosco. 

ANALISI SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE: LO STILE E IL LINGUAGGIO DEI PERSONAGGI

A rendere l'atmosfera ancora più sognante contribuiscono anche lo stile e il linguaggio. Shakespeare utilizza molti parallelismi, giochi di parole e illusioni classiche, e la maestria dell'autore sta proprio nel fatto di saper intrecciare tra di loro tre mondi diversi caratterizzati da linguaggi diversi: il mondo delle fate, fatto di formule magiche e filastrocche, il mondo degli amanti, caratterizzato dai versi d'amore e il mondo degli artigiani ateniesi, dediti al linguaggio parodico. 

WILLIAM SHAKESPEARE: VITA, OPERE E RIASSUNTI

Per arricchire i tuoi compiti e per avere un quadro più completo su Shakespeare non perderti le nostre risorse: 

Ecco i riassunti delle opere principali:

Qui invece alcuni approfondimenti sui sonetti:

COMPITI: RIASSUNTI, TEMI E SCHEDE LIBRO

Ecco tutte le nostre risorse per studiare in modo completo ed efficace:

(Foto: Sogno di Una Notte di Mezza Estate, courtesy of 20th Century Fox)

Commenti

Commenta Sogno di Una Notte di Mezza Estate: riassunto e analisi.
Utilizza FaceBook.