SAGGIO BREVE SUI SOCIAL NETWORK E L’INFLUENZA NELLA SOCIETÀ. Uno degli argomenti più papabili per un saggio breve è l’influenza dei social network come Facebook, Instagram, Twitter e molti altri nella società, perciò abbiamo pensato di sviluppare questa tematica e di proportela qualora il tuo insegnante volesse fartela affrontare in un saggio breve. Se non sai da dove cominciare o come argomentare la traccia, ovviamente in base ai documenti, leggi il nostro tema per trovare qualche spunto interessante e farti un’opinione originale sull’argomento, per poi provare a scrivere il tuo personale saggio breve sui Social Network.

Leggi la nostra guida con le regole per scrivere un ottimo saggio breve: Saggio breve: come fare

saggio breve sui social network e influenza nella societ?

SAGGIO BREVE SUI SOCIAL NETWORK: COME FARE. Ti ricordiamo, prima di tutto, di analizzare a fondo il materiale in allegato alla traccia e poi, dopo un’attenta riflessione, iniziare a scrivere in base all’idea che ti sei fatto sulla tematica tenendo conto delle fonti a disposizione. Dopo questa doverosa premessa, iniziamo: ecco il saggio breve sui Social Network e l'influenza nella società.

  • Saggio breve sui Social Network e l'influenza nella società, Titolo: Social Network: siamo noi a controllarli oppure sono loro che controllano noi?
  • Saggio breve sui Social Network e l'influenza nella società, Consegna: Rivista di costume e società
     

SAGGIO BREVE SUI SOCIAL NETWORK E L’INFLUENZA NELLA SOCIETÀ. Introduzione: Internet e i social network hanno rivoluzionato la società moderna e oggi influenzano le nostre vite a tal punto da aver creato una vita virtuale per nulla separata da quella di tutti i giorni. Si fanno amicizie tramite Facebook, si trova lavoro tramite LinkedIn, e Internet ormai offre maggiori possibilità di scambio e di confronto. Vista così, la situazione sembrerebbe ottimale: il mondo è cambiato e il progresso ha permesso alle persone di possedere un computer e di entrare nel cosiddetto mondo virtuale, dove c’è di tutto e si può fare tutto.

SAGGIO BREVE SUI SOCIAL NETWORK. Svolgimento: Siamo nel pieno dell’Era della tecnologia e ormai i Social Network hanno invaso la nostra esistenza, forse anche in un certo senso dominandola. Tornare a casa, accendere i nostri computer, accedere a Facebook, a Twitter o a Skype è ormai un’azione abituale, che compiamo senza nemmeno darvi troppo peso, in maniera meccanica, come automi. Ed è proprio questo il paradosso dei social network, perché l’uso e l’abuso di questi nuovi strumenti sociali creano una vera e propria realtà parallela che ci induce a chiederci criticamente: siamo noi a controllarli oppure sono loro che controllano noi? Siamo consapevoli forse che la realtà virtuale non può sostituire quella reale ma in realtà, pur ammettendolo, passiamo la maggior parte del nostro tempo libero davanti al pc o allo smartphone chattando, scorrendo le pagine dei social e troppo impegnati a curare la nostra pagina. È vero che i social network hanno degli aspetti positivi: si possono mantenere contatti con le persone lontane, rincontrare qualche vecchio amico dei tempi della scuola, conoscere nuove persone che hanno i nostri stessi interessi, e informarsi in tempo reale sulle cose che accadono intorno a noi. Ma a dire il vero, non è tutto oro quello che luccica: molte delle discussioni o informazioni che circolano su Internet sono false o poco attendibili, ma purtroppo le persone le prendono per vere. Allo stesso tempo, non sempre essere costantemente in contatto o ritrovare vecchi amici si rivela piacevole, come del resto rivedere vecchie foto o vecchi post…per non parlare di un’altra grande piaga dei social network: la privacy. Siamo sicuri che la nostra persona, le nostre informazioni siano davvero tutelate? Sul piatto della bilancia ci sono cose molto positive e aspetti negativi dei social che però non possono essere considerati come il male assoluto che ha assoggettato gli utenti. Bisogna sottolineare come essi siano solo strumenti e come tali devono essere governati e gestiti da noi esseri umani. Perciò è sbagliato asserire che siano i social a determinate certi tipi di comportamenti, è piuttosto il modo in cui vengono usati a creare dubbi e perplessità. La società si evolve molto rapidamente, soprattutto oggi con i nostri mezzi tecnologici ed è difficile restare al passo. È senza dubbio però fondamentale non lasciarsi sopraffare ma cercare di utilizzare questi nuovi media con senno e raziocinio, tutelando in primis noi stessi. Non è Facebook inteso come strumento ad isolare, siamo noi che rinunciamo ad una passeggiata o ad un aperitivo rimanendo attaccati allo schermo del nostro pc. Siamo noi che pubblichiamo foto modificate per apparire diversi, migliori. I social danno gli strumenti, ma come è sempre stato e sempre sarà, è l’essere umano a doverli gestire. Sono molti i dibattiti sull’utilità o meno dei social. Sotto diversi aspetti hanno migliorato senza dubbio alcuni aspetti delle nostre vite ma credo che non siano necessari. Certo, oggi è difficile immaginare una giornata in cui nessuno chatta o si scambia messaggi, e devo ammettere che, se filtrato, anche quello che arriva dai social può avere molti aspetti positivi perché si possono conoscere molte cose, ci si può scambiare opinioni… Cose che però si possono tranquilla mente fare anche chiacchierando davanti ad un caffè. Non so se un giorno i social scompariranno o verranno sostituiti da altri strumenti di comunicazione, non riesco nemmeno ad immaginarlo. Non so se sarà possibile ritornare a momento prima dell’avvento di Internet perché una rivoluzione così grande, che ha cambiato così profondamente il mondo, non può che progredire.

SAGGIO BREVE SUI SOCIAL NETWORK E L’INFLUENZA NELLA SOCIETÀ. Conclusione: Non so dove ci porterà questa dipendenza da Internet e dai social network perché ormai fanno parte della nostra vita e sono strumenti da cui è difficile prescindere, o disintossicarsi quasi tant’è che si parla del “più grande fenomeno sociale di massa degli ultimi anni”.
Usare Facebook o un qualsiasi social network non è sbagliato, ma forse è meglio imparare ad usale i social con consapevolezza e senza farne un uso spasmodico: le insidie sono dietro l’angolo, e non bisogna soprattutto dimenticarsi che la vita vera è un’altra cosa e non può essere vissuta passando le ore davanti allo schermo di un pc.

SAGGIO BREVE SUI SOCIAL NETWORK: SPUNTI. Hai bisogno di altri spunti per arricchire o completare il tuo saggio breve sui social network? Bene, ecco le nostre risorse:

SAGGIO BREVE: GUIDE UTILI. Se vuoi scrivere un saggio breve perfetto consulta le nostre guide: