SIGNIFICATO DI "OLISTICO"

Vi siete imbattuti nel termine “olistico” e non sapete cosa significa? Come Socrate insegnava, i saggi fanno loro il detto “so di non sapere”, quindi non vergognatevi se non conoscete una parola: il vocabolario italiano è ampissimo ed è normale avere dei dubbi su alcuni termini o non averli mai sentiti dire! L’importante è correre ai ripari ed essere sempre curiosi nell’ampliare la nostra conoscenza. Noi di Studentville siamo qui per aiutarvi, evitandovi anche di andare a cercare i termini sul dizionario: in quest’articolo vediamo insieme cosa significa olistico, il suo uso, eventuali sinonimi e contrari.

COSA SIGNIFICA OLISTICO: LA DEFINIZIONE

Il termine “olistico” è un aggettivo ed è usato per indicare qualcosa che è riferito o ispirato all’olismo. L’olismo è la tesi secondo cui il tutto è più della somma delle singole parti che lo compongono. Questo principio si applica a varie discipline, dalle scienze umane alla biologia, fino alla filosofia e addirittura al marketing. Il termine olistico, che deriva dal greco “olos”, cioè “tutto, intero, globale”, è stato coniato dal politico, intellettuale e filosofo sudafricano Jan Christiaan Smuts negli anni ’20. 

SIGNIFICATO DI "OLISTICO": I CONTESTI IN CUI SI USA

La parola “olistico” può essere utilizzato in numerosi contesti a seconda della disciplina di riferimento. In particolare:

  • Olismo nelle Scienze Umane: nel campo delle scienze umane, si parla di olismo riferendosi alle concezioni secondo cui le scienze umane non dovrebbero studiare i singoli individui con le loro azioni e preferenze, ma le strutture di cui gli individui fanno parte e alle azioni che non sono riducibili al singolo.
  • Olismo in filosofia: nella filosofia del linguaggio le teorie olistiche sostengono che non è possibile determinare il significato di un enunciato considerandolo da solo, ma è necessario porto in connessione con il resto del linguaggio per determinarne la valenza e il significato.
  • Olismo in biologia: in biologia, l’olismo si riferisce alla teoria secondo cui l’organismo può essere considerato solo nella sua totalità e completezza e non come somma di parti collegate.
  • Olismo in medicina: quando si parla di medicina olistica ci si riferisce a quella concezione secondo cui l’uomo è visto come un’unità di corpo, mente e spirito. Esiste poi “l’approccio olistico”, ossia l’intervento integrato, sfruttando i punti di forza di diverse discipline, così come le terapie olistiche, che combinano trattamenti fisici, mentali, emotivi e spirituali della persona che si cura.
  • Olismo nel marketing: nel marketing, il termine olismo e olistico si riferiscono alle campagne multicanale, per esempio quelle che vengono distribuite su più social network, piattaforme e formati (video, post, articoli, foto etc…).

SIGNIFICATO DI "OLISTICO": SINONIMI E CONTRARI

Olistico può avere come sinonimi in senso generale “globale”, “intero”, “completo”, “collettivo”, mentre nello specifico “collettivista” e “collettivismo” sono i sinonimi più usati nel campo delle scienze e della filosofia. Il contrario è individualista.