Arrivato a 56 anni, il professore cinese Song Peilun ha deciso di cambiare la sua vita. Addio all'insegnamento e risparmi di una vita dirottati per realizzare la sua utopia: un paradiso in terra. La creazione, cioè, di un villaggio artistico di ben 20 ettari.

E così ecco una gigantesca installazione a cielo aperto, su una zona montuosa di Huaxi, sud-ovest della Cina, provincia di Guizhou.

Al Daily Mail, Song ha dichiarato di essere stato ispirato da un viaggio negli Stati Uniti. "Ho notato l'estrema somiglianza tra i nativi americani ed i giovani abitanti del villaggio di Guizhou".

"Sono inoltre rimasto folgorato dal Crazy Horse, monumento dedicato ai nativi americani e così ho deciso di ricreare un qualcosa del genere qui, a Guizhou".

Le foto rappresentano il risultato didue decenni di fatica di Song Peilun.