Thailandia, la top 7 delle spiagge più belle

Tra uno sbadiglio e l’altro tra i banchi di scuola o sui vostri posti di lavoro, la vostra fantasia dove vola? Vi va di unirvi a noi nel nostro viaggio verso la Thailandia alla scoperta delle sue 7 spiagge più belle? Il fine settimana si avvicina ma ci portiamo addosso il peso di questa settimana che sta per concludersi, e come riprendersi? Come sarebbe bello mollare tutto, salire su un aereo e volare in Thailandia, stare sdraiati su una delle bellissime spiagge di cui è composta, sorseggiando il nostro cocktail analcolico alla frutta fresca? Se non possiamo volare lì fisicamente, per il momento, accontentiamoci di questo viaggio virtuale, andate a preparare le valigie, chiudete gli occhi, pronti partenza viaaaa! Diamo un’occhiata alle spiagge più belle e scegliamone una dove andare a spiaggiarci.

Thailandia: le 7 spiagge più belle

Iniziamo subito il nostro viaggio sulle 7 spiagge più belle della Thailandia, nel frattempo voi andate a mettere il costume, poi ci tuffiamo:

  1. Maya Bay, Ko Phi Phi Lee: splendida spiaggia bianca con una laguna cristallina, quasi completamente circondata dalle  imponenti scogliere calcaree, è diventata famosa dopo il film con Di Caprio, The Beach, un vero e proprio pezzo di paradiso sulla terra.
  2. Kata Beach, Phuket: a Kata Beach ci sono due spiagge, Kata Yai e Kata Noi ideali per godersi una bibita fresca, fare un massaggio rilassante o semplicemente prendere il sole in spiaggia, e poi palme di cocco, acqua cristallina e panorami mozzafiato.
  3. Koh Lipe: vanta delle bellissime spiagge bianche, offre relax e armonia.
  4. Patong Beach, Phuket: è la spiaggia più grande di Phuket e anche la più famosa della Thailandia.
  5. Railay Bay, Krabi: nella parte ovest troverete una bellissima spiaggia di sabbia bianca circondata da ripide scogliere calcaree.
  6. Koh Chang: la White Beach è un meraviglioso tratto di spiaggia bianca, i suoi colori creano un contrasto meraviglioso con il blu del mare e la rigogliosa vegetazione tropicale.
  7. Koh Kood: qui si ha la sensazione di avere una spiaggia privata tutta per voi, non c’è altro.

Avete scelto la vostra preferita? Intanto scopriamo quando andare.

Thailandia: quando andare

Partiamo subito col dirvi che in Thailandia c’è il miglior clima al mondo: tropicale, caldo e umido e ha due stagioni: quella umida estiva da tra maggio e ottobre e quella secca invernale tra novembre e aprile, i mesi tra marzo e maggio sono i più caldi dell’anno; quindi, quando andare? Il periodo migliore è tra novembre e febbraio, potrete godere di un cielo senza nuvole e di lunghe giornate di sole. Anche in estate potrete visitarla, le temperature sono molto alte, come la probabilità delle piogge che però tendono a concentrarsi nel pomeriggio, ma se per il vostro viaggio avete a disposizione solo il mese di agosto, abbiamo un consiglio per voi, rimanete nel Golfo di Thailandia dove le piogge sono inferiori rispetto al Mar delle Andamane.

Per ulteriori consigli: Bangkok: cosa vedere e spiagge più belle