Mulier Hebraea peperit filium, quem, cum videret formosum, voluit servare. Quare abscondit eum tribus mensibus: sed cum non posset eum diutius occultare, sumpsit fiscellam scirpeam, quam linivit bitumine ac pice. Deinde posuit intus infantulum et exposuit eum inter arundines ripae fluminis. Habebat secum unam comitem sororem pueri, quam iussit stare procul, ut eventum rei exploraret.

Traduzione

Una donna ebrea partorì un bambino, che, avendo visto bello, volle salvare. Perciò lo nascose per tre mesi: ma non potendolo nascondere più a lungo, prese una cesta di giunco, che unse con bitume e pece. Poi vi pose dentro il neonato e lo mise tra le canne della riva del fiume. Aveva con sé, come compagna, una sorella del fanciullo, alla quale ordinò di stare lì vicino, affinché sorvegliasse l’evolversi della situazione.