Il partigiano Johnny di Beppe Fenoglio: scheda libro

Il partigiano Johnny è un romanzo scritto da Beppe Fenoglio nel 1968. Si tratta di uno dei più importanti romanzi italiani sulla Resistenza, pubblicato postumo e in cui vengono descritte vicende vissute in prima persona dall’autore. Devi leggere questo libro e l’insegnante ti ha anche assegnato la scheda libro? Niente paura: qu sotto troverai tutto quello che ti serve per facilitarti nello svolgimento dei compiti.

Scheda libro Il partigiano Johnny

Per prima cosa dovrai inserire queste informazioni:

  • Titolo: Il partigiano Johnny
  • Autore: Beppe Fenoglio
  • Casa editrice: Einaudi
  • Città e anno di pubblicazione: 1968
  • Genere Libro: romanzo storico

Il  partigiano Johnny, personaggi

Tra i personaggi principali ci sono:

  • Johnny: il protagonista, giovane studente scampato ai nazisti che si unisce ai partigiani rossi, con cui non condivide gli ideali comunisti, e li lascia per quelli azzurri (badogliani).
  • Pietro Chiodi e Leonardo Cocito: professori di Johnny che gli ispirano ideali antifascisti.
  • Enrico Martini Mauri (Lampus), comandante del I gruppo divisioni alpine

Spazio e tempo Il partigiano Johnny

L’opera è ambientata durante la Resistenza italiana nella seconda guerra mondiale e racchiude un arco di tempo di 17 mesi (dall’8 settembre 1944 al febbraio 1945). I luoghi sono tanti: Alba, Murazzano, Mango, San Donato, Castagnole, Benevello.

Tematiche Il partigiano Johnny

Il romanzo è incentrato sulla lotta antifascista dei partigiani durante la seconda guerra mondiale. Vi è un focus sui vari gruppi di partigiani, sui loro ideali e le modalità d’azione, spesso disorganizzate.

Il partigiano Johnny di Femoglio: riassunto

Johnny è un giovane universitario di Alba sfuggito agli eventi che si sono verificati in seguito all’8 settembre. Rientrato in Piemonte i gentori lo fanno nascondere in una casa alle pendici di Alba. In questo modo il ragazzo puà sottrarsi al maresciallo Graziani che impone l’arruolamento obbligatorio. Tuttavia, nonostante il riposo e la compagnia di un buon libro, Johnny on riesce proprio a stare fermo, soprattutto perché influenzato dai suoi professori antifascisti, Cocito e Chiodi. Si procura una pistola, lascia una lettera d’addio e si unisce ai partigiani. Si dirige verso l’alta Langa dove incontra alcuni partigiani garibaldini (ross), troppo distanti politicamente e culturalmente. Le giornate scorrono in maniera noiosa, all’insegna dei preparativi e scontri con i carabinieri. Durante questo periodo Johnny viene a contatto con la morte. Scampa ai fascisti e va alla ricerca dei partigiani azzurri, con i quali si unirà e combatterà valorosamente.

Stile Il partigiano Johnny

Fenoglio, nel romanzo, dimostra di avere una forte invetiva nel creare parole nuove, realizzando neologismi che conferiscono vivacità al racconto (asimpaminico, sinalcolico ecc…). Inoltre, ricorre spesso a termini dialettali e ad espressione inglesi.

Segui questo schema per fare una perfetta scheda libro: Modello scheda libro: la struttura

Iscriviti al gruppo: Sos compiti: riassunti e temi

(Foto: courtesy of Fandango)