ORIENTAMENTO TERZA MEDIA: ISTITUTO PROFESSIONALE MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA- Ora che sei in terza media è giunto il momento di scegliere la scuola superiore. Troverai qui di seguito tutte le informazioni sull’Istituto Professionale con indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica. Nell’anno scolastico 2010/2011 sono stati definiti dalla Riforma Gelmini gli indirizzi delle scuole professionali: gli studenti che si iscrivono al settore Industria ed Artigianato dell'Istituto Professionale possono scegliere tra 2 indirizzi: "Produzioni industriali e artigianali" e "Manutenzione e assistenza tecnica". Il Diplomato di istruzione professionale nell’indirizzo “Manutenzione e assistenza tecnica” possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo relativamente a piccoli sistemi, impianti e apparati tecnici, anche marittimi.

 

Vuoi informazioni sugli altri istituti professionali? Leggi: Come scegliere la scuola superiore: gli istituti professionali

 

SCEGLIERE LA SCUOLA SUPERIORE. ISTITUTO PROFESSIONALE INDIRIZZO MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA: LE COMPETENZE- I requisiti professionali necessari sono riferiti alle filiere dei settori produttivi generali (elettronica, elettrotecnica, meccanica, termotecnica e simili); gli studenti che frequentano questa scuola superiore devono essere in grado di:

− controllare e ripristinare gli impianti e il loro funzionamento in riferimento
specifiche tecniche, alle normative sulla sicurezza alla salvaguardia dell’ambiente;
− osservare i principi di igiene e sicurezza per la realizzazione degli interventi;
− organizzare e intervenire nelle attività per lo smaltimento di scorie e sostanze residue delle macchine;
− reperire e interpretare documentazione tecnica;
− assistere gli utenti e fornire le informazioni utili al corretto uso e funzionamento dei dispositivi;
− segnalare le disfunzioni non direttamente correlate alle sue competenze tecniche;
− operare nella gestione dei sevizi, anche valutando i costi e l’economicità degli interventi.

 

ORIENTAMENTO SCUOLA SUPERIORE. PERCORSO FORMATIVO DELL’INDIRIZZO MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA- A conclusione del percorso quinquennale, il Diplomato in “Manutenzione e assistenza tecnica” consegue i risultati di apprendimento di seguito descritti in termini di competenze:

 

  •  Comprendere, interpretare e analizzare schemi di impianti.
  • Utilizzare, attraverso la conoscenza e l’applicazione della normativa sulla sicurezza, strumenti e tecnologie specifiche.
  • Utilizzare la documentazione tecnica prevista dalla normativa per garantire la corretta funzionalità di apparecchiature, impianti e sistemi tecnici.
  •  Individuare i componenti che costituiscono il sistema e i vari materiali impiegati, allo scopo di intervenire nel montaggio, nella sostituzione dei componenti e delle parti.
  • Utilizzare correttamente strumenti di misura, controllo e diagnosi, eseguire le regolazioni dei sistemi e degli impianti .
  •  Garantire e certificare la messa a punto degli impianti e delle macchine a regola d’arte, collaborando alla fase di collaudo e installazione .
     

ORIENTAMENTO SCUOLA SUPERIORE. INDIRIZZO SERVIZI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA: SBOCCHI PROFESSIONALI: LE MATERIE SCOLASTICHE- Ecco un esempio esplicativo delle materie scolastiche che si studiano in questo indirizzo.

 

SCEGLIERE LA SCUOLA SUPERIORE. L’INDIRIZZO SERVIZI MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA: SBOCCHI PROFESSIONALI- Tra le figure professionali più richieste per l’intero settore cui accedere anche con livelli di istruzione post-diploma:

  • Montatore/Installatore/Manutentore meccanico
  • Ascensorista
  • Frigorista
  • Manutentore meccatronico

 

Sei uno studente di Terza Media e vuoi una mano con i compiti, orientamento ed esami? Iscriviti al gruppo: Terza Media che tragedia!