Scuola

  • Pubblicato il:
  • Scritto da: Redazione StudentVille.it

Scuole chiuse per terremoto dal 2 al 5 novembre 2016

TERREMOTO DELL’ITALIA CENTRALE: LE SCUOLE CHIUSE DAL 2 AL 5 NOVEMBRE 2016

Le scosse di terremoto nell’Italia centrale non si fermano. Dopo i forti terremoti del 26 e 30 ottobre, lo sciame sismico continua senza tregua a far tremare l'Umbria e le Marche, le zone più colpite, ma facendosi sentire anche in Abruzzo e nel Lazio, Roma compresa.
Vista la situazione, con migliaia di sfollati e nuovi crolli, molti comuni hanno prorogato la chiusura delle scuole in via precauzionale, dopo le chiusure del 28 e 29 ottobre e del 31 ottobre, anche per oggi 2 novembre e per i giorni successivi, fino a sabato 5 novembre 2016.
Vediamo insieme quali sono i comuni e le province le cui scuole non apriranno i battenti nei prossimi giorni.

Leggi anche: Cosa fare in caso di terremoto: il vademecum della protezione civile

scuole chiuse per terremoto novembre
 

TERREMOTO, SCUOLE CHIUSE DAL 2 AL 5 NOVEMBRE 2016: QUALI SONO

Queste sono i comuni che hanno varato ordinanze per la chiusura delle scuole dal 2 fino al 5 novembre 2016. La lista potrebbe aggiornarsi in quanto in questi giorni tutti i comuni colpiti stanno effettuando ulteriori verifiche e controlli.

Abruzzo: scuole chiuse per il terremoto il 2, il 3, il 4 e il 5 novembre

  • Provincia di Pescara (chiusura 2 novembre): resteranno chiuse le scuole superiori, tranne otto edifici che saranno regolarmente aperti - Liceo Masticoni- Bellisario, ITCG Acerbo, Ipsia Di Marzio-Michetti, il Conservatorio Luisa d’Annunzio, il liceo scientifico Da Vinci, il liceo classico d’Annunzio;
  • Pineto (chiusura 2 novembre)
  • Giulianova (chiusura 2 novembre)
  • Roseto degli Abruzzi (chiusura 2 novembre)
  • Atri (chiusura 2 novembre)
  • Teramo (chiusura fino al 5 novembre): chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado, inclusa l’università;
  • Montorio al Vomano (chiusura fino al 5 novembre)
  • Penna Sant’Andrea (chiusura fino al 5 novembre)
  • Cermignano (chiusura fino al 5 novembre)
  • Castelli (chiusura fino al 5 novembre)
  • Corropori (chiusura fino al 5 novembre)
  • Cepagatti (chiusura fino al 5 novembre): la chiusura riguarda solo l'Istituto Professionale Statale Servizi per l’Agricoltura e Sviluppo Rurale
  • Castilenti (chiusura fino al 5 novembre): chiusa scuola d’infanzia
  • Penne (chiusura fino al 5 novembre): chiuse scuole superiori secondarie.


Umbria: scuole chiuse per il terremoto il 2 novembre

Scuole chiuse fino al 2 novembre (al momento) a Perugia, Foligno, Spoleto e nell’intera Valnerina.


Marche: scuole chiuse per il terremoto il 2, il 3, il 4 e il 5 novembre

  • Urbino (chiusura il 2 novembre)
  • Ancona (chiusura il 2 novembre)
  • Jesi (verifiche in corso – chiusura 2 novembre, da confermare riapertura domani)
  • Fermo (chiusura fino al 5 novembre)
  • Macerata (chiusura fino al 5 novembre, tranne asili nido comunali che riaprono il 2 novembre)
  • Ascoli Piceno (chiusura fino al 5 novembre)


Lazio: scuole chiuse per il terremoto il 2, il 3, il 4 e il 5 novembre

  • Scuole chiuse a Viterbo fino a sabato 5 novembre.

Commenti

Commenta Scuole chiuse per terremoto dal 2 al 5 novembre 2016.
Utilizza FaceBook.