Vi sarete chiesti almeno una volta nella vita a cosa servono quelle due lineette in rilievo sulla lettera F e sulla lettera J delle tastiere dei vostri computer. Non sono semplicemente un elemento stilistico ma hanno una funzione ben precisa.

Le righe sporgenti, infatti servono ai non vedenti, ma anche a chi scrive al pc senza guardare la tastiera, come punto di riferimento in modo che si possano disporre le dita in maniera corretta. Queste lettere sono riservate agli indici delle nostre mani. Il tatto le riconosce e, di conseguenza, guida il nostro cervello a disporre le altre dita sulla tastiera. La mano sinistra, così coprirà le lettere "A", "S", "D" e "F", la mano destra, invece, le lettere "L", "K" e "J". I pollici poggeranno sulla barra spaziatrice.