Il ritorno dei Tamagotchi: gli animaletti digitali disponibili sugli smartphone

Fate parte dei milioni di giovani che negli anni Novanta giocavate con i vostri Tamagotchi facendo di tutto per tenerli in vita il più a lungo possibile? Il colosso giapponese di videogiochi Bandai Namco ha voluto riproporli in una versione scaricabile su tutti i dispositivi mobili del mondo. Da oggi è possibile effettuare il download del gioco che prende il nome di “My Tamagotchi Forever“. Gli animaletti digitali potranno, così, rivivere sul vostro cellulare e vi permetteranno di fare un vero e proprio salto nel passato! Potrete scaricare il gioco su cellulari sia Android che iOS tramite l’App Store o il Play Store: pronti a coccolare e veder crescere il vostro nuovo Tamagotchi?

My Tamagotchi Forever: come funziona il nuovo gioco

Il nuovo gioco dei Tamagotchi funziona in maniera molto simile alla vecchia versione degli anni Novanta. Gli animaletti vivono nella città di Tamatown e dovranno essere accuditi in ogni aspetto della loro vita affinchè crescano e vivano il più a lungo possibile. Ogni Tamagotchi ha un contatore del sonno, uno della fame, un misuratore dell’intrattenimento e un contatore per i bisogni fisiologici: gli utenti dovranno badare al soddisfacimento di ogni ambito e guadagnare monete per acquistare cibo e giochi. Il gioco complessivamente si sviluppa su 36 livelli ma, se le cure non sono soddisfacenti, c’è il rischio di perdere per sempre il proprio animaletto. L’unica differenza con il gioco diffuso negli anni Novanta è la possibilità di acquistare attraverso l’app i “diamanti” che permettono agli utenti di evitare di soddisfare alcuni bisogni. Se la situazione sfugge di mano, i costi in bolletta potrebbero risultare davvero esorbitanti: basti pensare che il forziere da quattromila diamanti costa addirittura 109,99 euro!

Leggi anche: