Succede in ogni comitiva. L’amico/a che si fidanza e sparisce dalla circolazione. Gli altri componenti della comitiva, delusi, ne (s)parlano in serate in cui il/la convitato/a di pietra starà, contemporaneamente, facendo i complimenti alla futura suocera per l’ottima cucina. Dinamiche vecchie quanto l’amicizia.

Qualcosa di diverso, però, è accaduto in Galles, dove gli amici del 19enne Keiran Cable hanno deciso di prendere di petto la situazione. Come? Organizzando un funerale in piena regola, da un anno e mezzo fidanzato e desaparecido.

Il ragazzo, però, ha deciso di stare al gioco facendo il ‘morto’. Ovvero piazzandosi in una bara di cartone ed ascoltare l’omelia che gli amici gli hanno dedicato.

(Fonte foto: Facebook/Keiran Cable)