Correzioni online tracce Esame Avvocato

Anche quest’anno c’è grande attesa di conoscere gli esiti delle prove scritte degli esami abilitanti alla professione di avvocato. Le correzioni però non avvengono immediatamente, ma occorrono diversi mesi prima che i candidati possano conoscere il risultato delle prove scritte. Il bando prevede che una volta redatti i pareri motivati di diritto civile e penale, oltre che il parere giudiziario, i compiti svolti debbano essere inviati per le correzioni tutto ovviamente in maniera telematica.

Non perderti: Tracce Esame Avvocato: soluzioni anni precedenti

Esame avvocato 2017-2018: tracce e svolgimento esame

Il procedimento per la stesura e lo svolgimento dell’esame di Avvocatura ha delle regole ed un iter ben precisi. I candidati dovranno calarsi nelle vesti di avvocati ed assumere la difesa dell’assistito. Le soluzioni della terza prova scritta dell’esame avvocato dovranno accentuare ed evidenziare le capacità di ogni candidato e nel saper utilizzare strumenti processuali e di diritto sostanziale necessari per tutelare le ragioni del proprio assistito. Nella traccia è dichiarato esplicitamente l’atto richiesto. Quando però ciò non accade spetta al candidato individuarlo. L’attenta lettura e la conoscenza della redazione degli atti di penale, civile e amministrativo condurranno verso la scelta migliore.

Leggi anche: Prova scritta Esame Avvocato: in quale città è più facile?

Informazioni generali sull’esame Avvocato

Mentre gli aspiranti legali sono alle prese con la seconda prova dell’esame avvocato, ecco alcune informazioni generali sulla prova di quest’anno. Com’è noto le modalità di svolgimento dell’esame per l’abilitazione forense sono le stesse dello scorso anno visto che è stata prorogata di un anno l’entrata in vigore delle nuove norme previste dalla riforma avvocato. Ancora per un anno quindi gli aspiranti avvocati possono usare i codici commentati, mentre dal 2018- 2019 questi saranno vietati. Importante ricordare che per superare l’esame di Avvocato bisogna almeno aver superato i 90 punti, per quanto riguarda la pubblicazione del risultato dipende tutto dalla tempistica delle Corti d’appello e delle volte potrebbero passare anche otto mesi, se non di più!

Potrebbe interessarti: Ricorso Esame Avvocato 2017/2018: costi, tempi e motivazioni