La classifica degli atenei CWUR 2018: criteri di selezione

Come ogni anno, il Cwur, ovvero Centre for World University Rankings, ha redatto una classifica delle 1000 migliori università internazionali su oltre 18.000 analizzate, secondo criteri ben precisi. Il Cwur, centro internazionale che si occupa di fornire consulenza in materia di educazione con sede negli Emirati Arabi, infatti, procede al costante monitoraggio delle performance di ogni ateneo. I criteri utilizzati sono molto precisi, di seguito ve li elenchiamo:

  • la qualità della pubblica istruzione
  • il tasso di occupazione degli ex studenti
  • la qualità della docenza
  • le pubblicazioni, l’influenza
  • il numero di citazioni sulle riviste
  • il numero di brevetti internazionali depositati

La classifica degli atenei CWUR 2018

La classifica degli atenei CWUR 2018: atenei italiani

Vediamo ora come si sono piazzati i nostri atenei:

  • La Sapienza di Roma, per il settimo anno consecutivo primo ateneo italiano in classifica.
  • Milano (148 nel mondo)
  • Padova (150 nel mondo)
  • Firenze (185 nel mondo)
  • Bologna (201 nel mondo)
  • Torino (208 nel mondo)

In totale sono 45 le università italiane che sono riusce a entrare nella classifica università CWUR 2018. Sono riuscite a inserirsi tra le migliori 300 al mondo anche, Napoli Federico II (247esima), Tor Vergata di Roma (283esima) e Pisa (285esima). Il rettore della Sapienza, Eugenio Gaudio, si è ritenuto molto soddisfatto dei risultati ottenuti, ringraziando “L’adozione di criteri oggettivi relativi all’attività scientifica, non basati su mere analisi reputazionali”, che hanno reso possibile la collocazione della Sapienza “al primo posto in Italia e nel gruppo di testa a livello internazionale”.

La classifica degli atenei CWUR 2018: atenei internazionali

Ai primi 3 posti in assoluto troviamo tre atenei americani:

  • Harvard
  • Stanford
  • Mit di Boston

Seguono le 2 rivali:

  • Cambridge
  • Oxford
  • E poi si torna in America con:
  • University of California – Berkeley
  • Princeton.
  • la Columbia
  • il California Institute of Technology
  • la University of Chicago
  • In undicesima posizione troviamo finalmente un’ università non americana:
  • la University of Tokyo

La classifica secondo Times

Nell’ultima classifica pubblicata mercoledì 26 settembre 2018 dal Times (The Times Higher Education World University Rankings 2019), gli atenei italiani sono 43 e per la prima volta dopo tanti anni sono tre quelli entro i primi 200: la scuola superiore Sant’Anna di Pisa, la scuola Normale di Pisa e l’Alma Mater di Bologna. Anche gli atenei di Padova, Roma e Napoli (Federico II), l’Università Cattolica e l’università di Ferrara fanno registrare miglioramenti.