Scambi Culturali Scuole superiori: tutte le info

Avete mai pensato di intraprendere l’avventura degli scambi culturali alle scuole superiori? E’ un’ottima occasione per crescere e maturare, non solo dal punto di vista umano, ma soprattutto da quello culturale. Avrete la possibilità di trascorrere del tempo in un paese che non sia il vostro, entrando in contatto con usi e costumi che non vi appartengono ma che, conoscendoli, vi arricchiranno notevolmente. Elemento fondamentale di questo progetto è l’apprendimento di un’altra lingua che, come sappiamo, rappresenta una carta vincente quando un giorno entrerete nel mondo del lavoro. Ora cercheremo di darvi tutte le informazioni utili qualora decideste di vivere quest’esperienza, restate con noi, prendete appunti e correte a parlarne con i vostri genitori.

Non perderti il nostro speciale: Vacanza Studio per ragazzi: prezzi, mete e programmi

Scambi culturali Scuole superiori: tutte le modalità

Se l’idea di trascorrere del tempo in un altro paese, lontano dal vostro, non vi spaventa dovete conoscere tutto quello che c’è da sapere su questi scambi. Sono delle occasioni imperdibili e, se fatte in tenera età, possono aiutarvi nella crescita, sia umana che culturale, mettendovi in contatto con usi e costumi diversi dai vostri e, soprattutto, vi daranno la possibilità di imparare una lingua, aspetto molto importante ai fini di un futuro lavoro. Gli scambi culturali possono avvenire in modalità diverse:

  • Scambi culturali scuole superiori in un’altra scuola: per gli studenti delle scuole superiori questi scambi si trasformano in occasioni per trascorrere un semestre, un trimestre o un anno intero in un’altra scuola insieme a dei coetanei,
  • Scambi culturali scuole superiori in famiglia:in questo caso verreste affidati ad una famiglia che si prenderà cura di voi e, grazie alla quale, potrete imparare meglio la lingua, quella quotidiana, che non trovate sui libri di scuola,
  • Scambi culturali scuole superiori vacanze estive: se temete che scambi troppo lunghi possano distrarvi dal vostro percorso scolastico, o semplicemente non volete stare troppo tempo lontani da casa, unite l’utile al dilettevole partendo per le vacanze estive.

Scambi culturali scuole superiori: le borse di studio

Tra gli enti che mettono a disposizione delle borse di studio che permettano questi scambi, non possiamo non citare l’INPS che prevede circa mille borse di studio che coprono dal 70% al 100% del costo dello scambio. Il programma Itaca dello scorso anno prevedeva che le borse fossero assegnate a figli o orfani ed equiparati di:

  • dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
  • pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

Oltre a questo programma, ci sono delle scuole che programmano questi scambi assumendosi, insieme alle famiglie degli studenti, il costo del progetto.