13 Reasons Why: riassunto delle cassette

La serie televisiva Tredici in onda su Netflix, basata sull’omonimo libro di Jay Asher, ormai spopola tra gli adolescenti di tutto il mondo. La vicenda, basata su una storia vera, che ha coinvolto una parente stretta di Asher, tratta un tema molto delicato, ovvero quello del suicidio adolescenziale in seguito ad atti di bullismo e non solo. La protagonista della serie Hannah Baker, si suicida in seguito ad atti di bullismo, cattiveria, incomprenzione, umiliazione ed infine lo stupro, ma la sua storia continua anche dopo la sua morte, perchè Hannah, lascia delle cassette in cui sono registrati i 13 motivi che l’hanno spinta a togliersi la vita. Le cassette sono 7 divise per lato A e B. Vediamo insieme, nel dettaglio, quali sono:

Cassetta 1, lato A

Justin Foley, ragazzo con cui Hannah esce una volta. Justin in seguito diffonde una foto compromettente, sostenendo di aver fatto “cose” con lei.

Cassetta 1, lato B

Jessica Davis, prima vera amica nella nuova scuola. Jessica e Alex avevano formato un trio di amicizia, ma poi i 2 si mettono insieme, abbandonando Hannah. Alex si inventa di essere stato con Hannah, per vendicarsi di Jessica, dopo che i 2 si erano lasciati. Jessica incolpa Hannah per la fine della sua storia.

Cassetta 2, lato A

Alex Standall, ex amico ed ex fidanzato di Jessica. Crea una lista per vendicarsi di Jessica, mettendola nella categoria “peggior sedere” e Hanna in quella “miglior sedere“. Rendendo Hannah un facile bersaglio ed oggetto di occhiatacce e molestie verbali.

Cassetta 2, lato B

Tyler Down, appassionato di fotografia e stalker di Hannah. Scatta numerose fotografie in momenti privati della vita di Hannah. Il ragazzo riesce a immortalare il momento in cui la Baker viene baciata da una sua compagna e diffonde la foto in tutta la scuola.

Cassetta 3, lato A

Courtney Crimsen, la compagna che ha baciato Hannah nella sua stanza. Per nascondere a tutti la sua omosessualità, aggiunge ulteriori voci false sulla Baker, tra cui il fatto che si era baciata con Laura e non con lei.

Cassetta 3, lato B

Marcus Cole, ragazzo con cui ha un appuntamento e che cerca di andare oltre con lei in un luogo pubblico. Una volta rifiutato, la umilia davanti a tutti e se ne va.

Cassetta 4, lato A

Zach Dempsey, ragazzo che, pensando di essere rifiutato, si vendica di Hannah rubandole dei biglietti di conforto destinati a lei per un’iniziativa scolastica. Senza nessun messaggio, la ragazza si ritrova sola e la sua autostima viene annientata.

Cassetta 4, lato B

Ryan Shaver, ragazzo colpevole di aver pubblicato una poesia di Hannah molto intima a sua insaputa, redendola oggetto di scherno.

Cassetta 5, lato A

Justin, lo stesso ragazzo della cassetta 1, lato A. Foley non interviene mentre Bryce Walker sfrutta l’incoscienza di Jessica, ubriaca a una festa, per approfittarsi di lei.

Cassetta 5, lato B

Sheri Holland, compagna che, ubriaca, abbandona Hannah per strada dopo aver fatto un incidente. La sua negligenza ne causerà un altro, in cui perderà la vita un ragazzo di nome Jeff. Infatti ha buttato giù un cartello e non ha chiamato i soccorsi.

Cassetta 6, lato A

Clay Jensen, il protagonista della nostra storia. La sua “colpa” è quella di non essere riuscito ad amarla come serviva a lei. In realtà Hannah lo ha inserito nelle cassette per fargli sapere quali erano i reali motivi del suo folle gesto.

Cassetta 6, lato B

Bryce Walker, lo stesso ragazzo che si era approfittato di Jessica. La stessa sorte, purtroppo, è toccata ad Hannah nell’idromassaggio.

Cassetta 7, lato A

Kevin Porter, professore che, dopo aver ascoltato Hannah, non la aiuta minimamente. L’unico consiglio che le dà è di metterci una pietra sopra.

Una serie che tiene tutti col fiato sospeso e che invita a riflettere su tematiche molto accese anche tra i banchi di scuola odierni di tutte le generazioni.

Leggi anche: