QUANDO È CARNEVALE 2018? DATE DI MARTEDÌ E GIOVEDÌ GRASSO

Quando inizia Carnevale? Che giorno è quest’anno martedì grasso? E giovedì grasso? Siete pronti? Scopriamo insieme quando arriverà la festa più pazza dell’anno. Ricordatevi che Carnevale è la prima vera festa dell’anno, amata da tutti, bambini e adulti, ci si maschera tutti insieme e si festeggia in allegria. Ecco le date ufficiali:

  • Giovedì grasso: 8 febbraio
  • Carnevale: 11 febbraio
  • Martedì grasso: 13 febbraio
  • Mercoledì delle Ceneri: 14 febbraio

Sei uno studente? Scopri se la tua scuola rimarrà chiusa:

DATE DI CARNEVALE: PERCHÈ CAMBIANO SEMPRE?

Come abbiamo detto all’inizio, il Carnevale è una una festa ballerina perché legata alla Pasqua, cioè la domenica successiva al primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera. La Pasqua, d’altra parte, non cade mai nella stessa data quindi ogni anno è necessario sfogliare il calendario per sapere quando verrà celebrata. L’unica certezza è che cade sempre una domenica tra il 22 marzo e il 25 aprile. Per conoscere quindi quando cadono i festeggiamenti carnevaleschi bisogna sottrarre, partendo dalla Pasqua, sei settimane: le prime cinque sono di Quaresima, che dura 40 giorni, la sesta è il Carnevale, dove tutto è lecito prima del lungo periodo di penitenza e digiuno, secondo la tradizione cristiana.

GIOVEDÌ GRASSO 2018: QUAND’È E COSA SIGNIFICA

Una volta chiarito il mistero delle date di Carnevale, non ci resta che decidere cosa fare quest’anno! Ci sono le sfilate dei carri, le abbuffate di dolci tradizionali, gli scherzi… per festeggiare al meglio i giorni più attesi, quelli cosiddetti “grassi”, bisogna organizzarsi in tempo! Si parte quindi con il giovedì grasso, che quest’anno, come abbiamo detto, cade l’8 febbraio. Oggi, nella giornata di giovedì grasso, l’ultimo giovedì prima delle Ceneri sì dà il via ai festeggiamenti in grande: parate, carri e feste in maschera sono all’ordine del giorno! Un tempo non era così. Il termine grasso, infatti, deriva dal fatto che, un tempo, per prepararsi al lungo digiuno della Quaresima, le settimane prima erano caratterizzate da cibi “pesanti”, per poter fare scorta per la lunga astinenza e per questo giovedì e martedì grasso erano gli ultimi momenti per mangiare i cibi più grassi, come la carne, vietati poi in Quaresima.

MARTEDÌ GRASSO 2018: LA FINE DEL CARNEVALE

L’ultimo giorno per festeggiare il Carnevale è il martedì grasso, che quest’anno cade il 13 febbraio e rappresenta l’apice dei festeggiamenti. Questa giornata secondo la tradizione cristiana rappresentava la vigilia della lunga Quaresima e perciò, si approfittava di questo giorno festoso per abbuffarsi a più non posso di cibi vietati nelle settimane successive portando all’estremo la tendenza iniziata con giovedì grasso. Questa giornata ha perso oggi gran parte della sua connotazione religiosa divenendo occasione di festa e divertimento soprattutto per i più piccoli.

CARNEVALE: TUTTO PER LA FESTA

Non vedete l’ora di festeggiare il Carnevale tra scherzi, maschere, dolci tradizionali, carri e sfilate? Scoprite come festaggiare alla grande il Carnevale 2018!