ESAMI ECDL: QUANTI SONO E COME PREPARARSI

Essendo un nativo digitale, saprai bene come usare un pc, un tablet, uno smartphone o un altro dispositivo digitale; tuttavia, dare un esame in cui si testano sia le tue capacità che conoscenze pratiche e teoriche sull’informatica può non essere così banale. L’ECDL, la Patente Europea per il computer, è una certificazione informatica molto utile perché riconosciuta a livello internazionale e superare gli esami che lo compongono, con un po’ di studio, non è difficilissimo, sebbene sia importante applicarsi e non prenderli sotto gamba! Ti è poco chiaro come è strutturato l’ECDL e quanti esami dovrai dare? Tranquillo: l’ECDL prevede diverse certificazioni e ha recentemente ristrutturato il sistema di esami passando dal sistema ECDL Core a quello Nuova ECDL, quindi la confusione è legittimata. Vediamo insieme quindi come risolvere ogni tuo dubbio: in quest’articolo scopriremo quanti sono gli esami ECDL e come prepararsi per superarli con successo!

Cerchi simulazioni gratuite per esercitarti con l’ECDL? Consulta le nostre Simulazioni, test e quiz ECDL

ESAMI ECDL: LE CERTIFICAZIONI E I MODULI DA SOSTENERE
La Patente Europea del Computer, che in Italia è gestista dall’ente AICA (Associazione Italiana per l’Informatica e il Calcolo Automatico), prevede vari esami, ognuno dei quali è composto da moduli. In base al livello di partenza e agli obiettivi che si vuole raggiungere ottenendo un certificato ECDL (studio, hobby o lavoro), è possibile scegliere i moduli da sostenere, i quali sono articolati in quattro tipi di certificazioni: Base, Standard, Advanced e Specialised. Nello specifico:

  • ECDL Base. L’ECDL Base è composto da soli 4 moduli che certificano le conoscenze per l’alfabetizzazione digitale. I moduli sono: Computer Essentials (competenze fondamentali per l’uso del computer, come la gestione di file e cartelle e teoria informatica di base), Online Essentials (competenze fondamentali per navigare in rete), Word Processing (Elaborazione documenti su Word) e Spreadsheets (uso dei Fogli elettronici e di calcolo come Excel). È l’ECDL di partenza, ma ha un valore inferiore all’ECDL completo.
  • ECDL Standard. L’ECDL Standard si consegue superando i 4 moduli ECDL Base + 3 moduli a scelta tra quelli dell’ECDL Standard, ossia: Online Collaboration (Comunicare e collaborare online), Using Database (Gestione base di dati), Presentation (Realizzazione presentazioni), IT Security (Uso sicuro della rete), ECDL Project Planning, WebEditing, ImageEditing, CAD 2D, ECDL Health. Sono i 7 moduli necessari per ottenere una certificazione ECDL riconosciuta a livello internazionale e la più scelta (insieme alla Full Standard) dagli studenti.
  • ECDL Full Standard. La certificazione ECDL Full Standard è costituita da 7 moduli: i 4 moduli Base + 3 Moduli Standard predefiniti (Presentation; IT Security e Online Collaboration). Scopri di più: ECDL Full Standard: esami, costo e moduli
  • ECDL Expert. L’ECDL Expert è la scelta più avanzata per il lavoro in ufficio e può essere conseguita superando 3 dei 4 moduli Advanced con il Syllabus 2.0. I moduli a disposizione sono: Advanced Word Processing, Advanced Spreadsheets, Advanced Database, Advanced Presentation.
  • ECDL Profile. Questa certificazione è la versione completamente personalizzabile di ECDL ed è paragonabile al libretto universitario sul quale è possibile aggiungere mano a mano tutte le competenze che il possessore della Skills Card ECDL ha bisogno di certificare. Scopri di più: EDCL Profile: costo, moduli e competenze

ESAMI ECDL: DIFFERENZE TRA ECDL CORE E NUOVA ECDL
Le certificazioni e gli esami a cui abbiamo fatto riferimento nel paragrafo precedente si riferiscono al programma Nuova ECDL, entrato in vigore nel 2013, e basato sul Syllabus 2.0. Vista l’evoluzione veloce della tecnologia e dell’informatica, le competenze digitali hanno bisogno di essere aggiornate costantemente quindi anche gli esami ECDL devono essere sempre al passo con il progresso informatico e questo porta necessariamente al rinnovamento delle certificazioni.
La Nuova ECDL ha riformato il vecchio programma ECDL Core, che prevedeva la divisione in moduli numerati – dall’1 fino al 7 – e che andavano a comporre la certificazione ECDL standard. Con il nuovo programma, i numeri dei moduli sono stati eliminati e i contenuti dei setti moduli ripartiti nei nuovi esami. In particolare:

  • Il modulo 1, che era prima solo teorico, è stato eliminato e scorporato in due parti: una parte è stata aggiunta al contenuto del modulo 2 andando a formare l’esame che adesso si chiama Computer Essentials, mentre un’altra parte è confluita nel modulo 7 andando a formare il nuovo esame Online Essentials.
  • Il modulo 3 che verteva su Word è oggi denominato Word Processing, mentre il modulo 4 (su Excel e fogli di calcolo) è chiamato nella nuova versione Spreadsheet.
  • Gli ex moduli 5 (database) e 6 (PowerPoint) sono stati sostituiti rispettivamente dagli esami Using Database e Presentation, diventati però non più obbligatori nella certificazione ECDL Standard, ma sono considerati tra i moduli a scelta dello studente insieme ai nuovi esami IT ECDL Project Planning, WebEditing, ImageEditing, CAD 2D, ECDL Health. L’esame Presentation è obbligatorio solo nel caso si scelga la nuova certificazione ECDL Full Standard.

ESAMI ECDL: COME PREPARARSI

Non c’è un unico modo per prepararsi all’ECDL: ci si può infatti presentare all’esame da “autodidatta” oppure avendo seguito un corso apposito per la certificazione che si vuole ottenere o addirittura su un singolo modulo. Spesso le scuole organizzano corsi interni al di fuori dell’orario scolastico per preparare gli studenti, quindi informati dai professori o in segreteria sui corsi attivi. Al di là del corso, però, puoi studiare da solo, acquistando o prendendo in prestito i libri di preparazione all’ECDL oppure acquistando CD-ROM multimediali e corsi online su internet. Sul sito www.micertificoecdl.it, i candidati che hanno acquistato la Skills Card Nuova ECDL possono scaricare il materiale didattico gratuitamente.

Importante è integrare le conoscenze pratiche con quelle teoriche, seguendo questi consigli:

  • leggi attentamente tutto il materiale didattico del modulo una volta;
  • inizia poi a studiare i singoli paragrafi o argomenti, schematizzando o riassumendo i concetti principali e i passaggi di teoria;
  • dove si richiedono passaggi pratici, non ti limitare a leggerli e annotarli, ma prova a eseguirli sul tuo pc dato che durante l’esame ti sarà chiesto di effettuare questi passaggi praticamente;
  • ripeti le procedure e i comandi quando non ti sono chiari o non ricordi tutti i passaggi;
  • al termine del modulo, inizia a esercitarti con le simulazioni per familiarizzare con il tipo di domande e le tempistiche.

ECDL: LA GUIDA. Volete sapere nel dettaglio come funziona l’ECDL? Consultate tutte le nostre risorse: