Mappa Concettuale: Italo Svevo

Mappa Concettuale: Italo Svevo

Schema riassuntivo su Italo Svevo

Mappa Concettuale pubblicata per gentile concessione di Mapper

Attenzione: nel 2024 si tiene l’anniversario dei 95 anni dalla morte di Italo Svevo, perciò la sua vita e le sue opere potrebbero risultare un tema papabile per la prima prova della Maturità. Buona lettura!

Italo Svevo: un breve schema

Biografia

  • Nome Reale: Ettore Schmitz
  • Nascita: 19 dicembre 1861, Trieste
  • Morte: 13 settembre 1928, Motta di Livenza
  • Origini: Trieste, una città multiculturale e multilingue
  • Professione: Scrittore, drammaturgo, e uomo d’affari

Opere Principali

  • Una Vita (1892): romanzo d’esordio che esplora le difficoltà di un impiegato di banca.
  • Senilità (1898): secondo romanzo, centrato sulla crisi esistenziale di un uomo di mezza età.
  • La Coscienza di Zeno (1923): la sua opera più famosa, un romanzo psicologico.

Influenze

  • Freud: Svevo fu influenzato dalle teorie psicoanalitiche di Sigmund Freud, che si riflettono nel suo approfondimento della psiche dei personaggi.
  • Trieste: la città natale di Svevo, con la sua diversità culturale e linguistica, influenzò profondamente il suo lavoro.

La Coscienza di Zeno: un breve schema

Struttura e Narrazione

  • Tipo di Romanzo: romanzo psicologico e modernista
  • Narratore: Zeno Cosini, il protagonista, che racconta la sua vita attraverso un diario su suggerimento del suo psicanalista
  • Prospettiva: prima persona, permettendo un’analisi profonda della mente del protagonista

Trama Principale

  • Protagonista: Zeno Cosini, un uomo di mezza età che soffre di numerosi problemi esistenziali e nevrosi
  • Temi: autoinganno, incertezza esistenziale, il conflitto tra volontà e azione, e la dipendenza dal fumo
  • Struttura Narrativa: il romanzo è diviso in capitoli che rappresentano diverse aree della vita di Zeno, come il rapporto con il padre, il matrimonio, e la lotta contro il vizio del fumo

Tematiche

  • Psicoanalisi: influenzato dalle teorie di Freud, il romanzo esplora l’inconscio e i conflitti interni del protagonista.
  • Incertezza e Ambiguità: Svevo presenta un mondo dove la verità è soggettiva e la conoscenza è incerta.
  • Modernità: riflette l’ansia e l’alienazione dell’uomo moderno, diviso tra desideri e realtà.

Personaggi Principali

  • Zeno Cosini: il protagonista nevrotico e insicuro
  • Augusta: la moglie di Zeno, paziente e comprensiva
  • Ada: sorella di Giovanna, inizialmente amata da Zeno

Significato e Impatto

  • Innovazione Stilistica: Svevo introduce una narrazione intimista e frammentata, precursore del flusso di coscienza.
  • Ricezione Critica: inizialmente ignorato, il romanzo guadagnò fama grazie all’interesse di James Joyce.
  • Eredità: considerato uno dei capolavori della letteratura italiana del Novecento, il romanzo ha influenzato la narrativa psicologica e modernista.

Leggi anche:

 

  • Mappe Concettuali di Letteratura

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti