Concerti rimandati: la musica dal vivo si ferma

A causa dell’emergenza sanitaria e dei nuovi lockdown nelle varie aree del Paese si è fermata totalmente la musica dal vivo. Almeno fino ala fine di novembre in tutta Italia sono chiusi i locali in cui si fanno i concerti e ovviamente anche le grande arene e i palasport. L’assembramento è assolutamente sconsigliato ed il primo settore a risentirne è stato proprio quello dello spettacolo. Tanti i concerti rimandati nel 2021: scopriamo chi!

Concerti rimandati: quali sono e prossime date

Concerti rimandati: quali sono

Praticamente tutti i concerti – grandi e piccoli – previsti a novembre sono stati rimandati nei prossimi mesi e anche alcuni dei live previsti ad inizio 2021 sono slittati. Ecco l’elenco di alcuni dei tour spostati a data da destinarsi:

  • RAF TOZZI – LIVE TEATRI 2020
  • ENRICO NIGIOTTI – LIVE 2020
  • GIGI D’ALESSIO – NOI DUE TOUR
  • UNA. NESSUNA. CENTOMILA. IL CONCERTO
  • LIGABUE – 30 ANNI IN UN GIORNO
  • VENDITTI DE GREGORI – STADIO OLIMPICO
  • PIERO PELU’ – PUGILI FRAGILI LIVE
  • DE GREGORI & BAND LIVE – THE GREATEST HITS
  • ZUCCHERO – ARENA DI VERONA
  • IL VOLO – 10 YEARS LIVE
  • CLAUDIO BAGLIONI – DODICI NOTE
  • MARRACASH – IN PERSONA TOUR
  • ALBERTO URSO – TOUR
  • ANDREA BOCELLI – ROMA TERME DI CARACALLA
  • GIANNA NANNINI – EUROPEAN TOUR
  • ROCCO HUNT – LIBERTA’ TOUR
  • EMMA – ARENA DI VERONA
  • ANNALISA – IL PARTY SULLA LUNA
  • MARCO MASINI – 30th ANNIVERSARY
  • MAHMOOD – MAHMOOD 2020 – 2021
  • LIGABUE – EUROPE 2021
  • JUNIOR CALLY – LIVE 2020
  • ANASTASIO – ATTO ZERO TOUR
  • GIUSY FERRERI LIVE 2020

Concerti rimandati: prossime date

I concerti sono ovviamente tutti rimandati al 2021, ma non è escluso che ci possano essere ulteriori slittamenti. “Dalle procedure di sanificazione dei luoghi che ospiteranno i concerti a politiche a misura di fan, passando per le modalità di acquisto dei biglietti e i test: stiamo definendo gli standard che daranno tranquillità ai fan, ai lavoratori e agli artisti, prima, durante e dopo gli spettacoli. Le nostre aspettative per una buona stagione estiva all’aperto nel 2021 sono rafforzate anche dal fatto che due terzi dei fan che avevano acquistato biglietti per i concerti di quest’anno, ha conservato i tagliandi per poter assistere agli spettacoli il prossimo anno. E i festival del Regno Unito stanno facendo registrare dati di vendita incoraggianti per la prossima estate”, ha dichiarato il CEO di Live Nation, come riporta Rockol.

PH. Ufficio Stampa