Festival del Cinema di Venezia 2020: date

Contro ogni previsione il Festival di Venezia 2020 – Mostra internazionale d’arte cinematografica – alla sua settantasettesima edizione andrà in scena in Laguna dal 2 al 12 settembre, con l’organizzazione dalla Biennale, presieduta da Roberto Cicutto. Proprio quest’ultimo ha dichiarato in merito alla notizia, come riporta SkyTg24: “Venezia potrà rappresentare un grande laboratorio. Con un contingentamento delle presenze in sala, anche altre iniziative potranno avere luogo. È ovvio che gestire 6-7 luoghi circoscritti non sia lo stesso che farlo per migliaia di sale su tutto il territorio nazionale“.

Festival del Cinema di Venezia 2020: date, biglietti e come arrivare

Festival del Cinema di Venezia 2020: biglietti

Al momento non ci sono dettagli in merito ai biglietti, ma restiamo in attesa di ulteriori dettagli. Nel frattempo il mondo del cinema sta vivendo un periodo difficile. “Da oggi in tutta Italia saranno chiusi cinema, teatri, concerti, musei. Una scelta necessaria e dolorosa. Ma la cultura può arrivare nelle case. Chiedo alle tv di programmare musica, teatro, cinema, arte e a tutti gli operatori culturali di usare al massimo i loro social e siti”, ha fatto sapere il Ministro Dario Franceschini domenica 8 marzo 2020 in merito alle nuove disposizioni a causa dell’emergenza Coronavirus. Ad aprile e maggio praticamente non sono usciti film, a parte alcuni casi rari in streaming.

Festival del Cinema di Venezia 2020: come arrivare

In questo periodo i trasporti sono bloccati, ma speriamo che molto presto riprenda tutto come prima. Fino a qualche tempo fa si poteva arrivare a Venezia così:

  • TRENO: arrivo alla stazione ferroviaria di Venezia S. Lucia, si prosegue in vaporetto per il Lido (linea  5.1 / 5.2 Actv, fermata Lido S. Maria Elisabetta).
  • AUTO: uscita casello autostradale Venezia, seguire indicazioni per Venezia-Lido, imbarco Ferry Boat / traghetto Actv.
  • VAPORETTO: da Piazzale Roma e da Ferrovia, linee 1 / 2 / 6 / 5.1 / 5.2 Actv.
  • AEREO: dall’aeroporto Marco Polo, linea Alilaguna rossa fermata Lido S. Maria Elisabetta.

Ci sarà qualche cambiamento dopo la fine dell’emergenza Covid-19?