naruto e goku

Goku o Naruto? Quale è il personaggio più riuscito?

Scoprite i dieci motivi per cui Son Goku (la creatura di Akira Toriyama, nata nel 1984) è decisamente migliore del biondino pestifero chiamato Naruto, protagonista della serie di Masashi Kishimoto.

1) Goku è il primo, l’originale. Naruto esiste solo perché il suo autore venerava Dragonball.
2) Goku può scegliere se essere biondo o bruno con un piccolo sforzo. Naruto è soltanto biondo, può cambiare colore degli occhi ma quando lo fa sembra un tamarro.
3) Se sei amico di Goku e muori lui ti aiuta a resuscitare con le sette sfere. Se sei amico di Naruto ti insegue fino alla morte perché è appiccicoso.

4) La serie di Goku è conclusa e tutta pronta da leggere. Naruto chissà quando finirà, se finirà… come finirà!

5) Goku può essere paragonato a Superman, essendo d’origine aliena, ma con un cuore super umano. Naruto può essere considerato una busta a sorpresa per quel che contiene dentro.

6) A Goku basta una coda. Naruto ne ha bisogno di nove per farsi il figo.

7) Goku ha messo su famiglia. Naruto ha problemi seri a concludere qualcosa con una ragazza.

8) Goku sa pronunciare Kamehameha. Naruto a stento sa leggere.

9) Goku ha più eleganza grazie ad oggetti come la nuvoletta Kinton ed il bastone magico. Naruto ha solo una fascia scomoda in testa.

10) Goku ha affrontato una marea di nemici sempre più forti. Naruto deve ancora sconfiggere il “grande boss” della serie.