Parliamo di manga: manga brevi e manga…lunghissimi! E il più lungo di tutti qual è?

Ci chiediamo spesso quale sia il manga più lungo del mondo, io avrei detto One Piece ma avrei sbagliato di grosso poichè, al momento, si ferma soltanto al volumetto numero 80. Ci sono manga molto più lunghi e in corso da molti più anni.

Uno conosciuto da molti è Hajime no Ippo, famosissimo manga di George Morikawa sulla boxe, arrivato ormai al volumetto numero 112 e in corso ma, nemmeno questo detiene la leadership del manga più lungo, posizionandosi soltanto al numero 8. Più in su in classifica c’è JoJo’s Bizarre Adventure, altro manga noto, che si posiziona al numero 7 con ben 115 volumetti all’attivo. Assolutamente noto anche il manga che si posiziona al posto numero 3 (al 6 c’è Grappler Baki, al 5 Cooking Papa e al 4 Minami no Teiō) Golgo 13 di Takao Saito, noto in Italia grazie alla JPop.

Al numero 2 si posiziona Dokaben di Shinji Mizushima: il manga parla di baseball (avete notato che moltissime serie assai lunghe sono a tema sportivo?) iniziato nel lontano 1972. Ma chi si posiziona al numero 1? Impossibile indovinare se non per i veri intenditori: è infatti Kochira Katsushika-ku Kameari Kōen-mae Hashutsujo, una commedia di Osamu Akimoto che ci parla delle avventure e disavventure di un poliziotto di mezza età che lavora presso una piccola stazione di polizia in Tokyo. Con 197 volumetti la serie è ancora in corso: avendo debuttato nel 1976 significa che con quest’anno si festeggeranno ben 40 anni di pubblicazioni!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su Google Play ed è gratuita.