Le Olimpiadi di Tokyo 2021 si avvicinano: la cerimonia di apertura è fissata il 23 luglio prossimo. Nell’attesa di uno dei pochissimi eventi capace di tenere incollati milioni di telespettatori di tutto il mondo davanti la tv, abbiamo pensato di raggruppare sotto alcune curiosità sui Giochi Olimpici di Tokyo.

Leggi: Olimpiadi, le 10 discipline più assurde

10 curiosità sulle olimpiadi di Tokyo

A causa della pandemia, le Olimpiadi estive del 2020 sono state rinviate di un anno. Nonostante i giochi si terranno nel 2021, il Comitato Olimpico Internazionale ha deciso di mantenere il nome originale, ovvero Tokyo 2020. Ecco le numerose curiosità sull’evento da leggere per saperne di più sulle Olimpiadi estive che stanno per prendere il via, tra nuovi sport, innovazioni tecnologiche e sostenibilità.

Olimpiadi di Tokyo 2021, 10 curiosità che devi conoscere

  1. Quella di quest’anno sarà la seconda edizione dei Giochi Olimpici a tenersi nella capitale del Giappone. L’altra risale al 1964.
  2. Per la prima volta nella storia dei Giochi, l’idrogeno sarà utilizzato per tenere accesa la torcia durante una parte del suo tour in Giappone.
  3. Nell’ambito delle Olimpiadi 2021 verranno inclusi 5 nuovi sport. Saranno lo skateboard, il surf, l’arrampicata su roccia, il baseball ed il karate: queste le discipline che faranno il loro debutto alle Olimpiadi.
  4. Miraitowa e Someity sono le mascotte olimpiche che incoraggeranno gli atleti in gara all’evento di Tokyo.
  5. La NHK, televisione di stato giapponese, ha annunciato che trasmetterà l’evento in risoluzione 8K, una definizione mai utilizzata prima in un evento del genere.
  6. I giochi si svolgeranno in più di 40 sedi. Oltre le molte a Tokyo, tante saranno distribuite in altre aree del Giappone.
  7. Le Olimpiadi di Tokyo saranno le prime a utilizzare un sistema di riconoscimento facciale al fine di migliorare la sicurezza e la velocità di accesso degli atleti e di tutti i soggetti che orbiteranno intorno all’evento.
  8. In programma due eventi di skateboard: street e park.
  9. Quelli di Tokyo 2020 sono stati definiti come “Giochi di recupero e ricostruzione” in quanto mirano a sostenere gli sforzi di recupero della regione di Tohoku dopo il disastro provocato dal terremoto del 2011.
  10. Le medaglie saranno ecologiche. Dato che i Giochi Olimpici di Tokyo 2020 saranno incentrati sulla sostenibilità, potevano, le medaglie, non essere all’altezza? Saranno ricavate, infatti, da rifiuti di dispositivi elettronici.

Leggi anche: