Milano Film Festival 2018: tutto pronto per la 23esima edizione

Come ogni anno il capoluogo meneghino ospiterà il Milano Film Festival, la rassegna cinematografica più amata in città. La 23esima edizione sarà un vero e proprio festival del cinema internazionale grazie alla direzione artistica di Alessandro Beretta, alla guida dell’evento dal 2011, che collaborerà per la prima volta con il regista Gabriele Salvatores. Quest’anno lo staff ha voluto puntare ancora di più sul cinema esordiente, sulle produzioni indipendenti e su tutto ciò che riguarda le sperimentazioni lessicali e visive. L’evento si snoderà nei luoghi cardine della cultura milanese: ANTEO Palazzo del Cinema e piazza XXV Aprile, BASE Milano, Piccolo Teatro Studio Melato, Spazio Oberdan, Palazzo Litta e Cascina Cuccagna.

Leggi anche:

Milano Film Festival 2018: il programma

Questa edizione del Milano Film Festival sarà ricchissima di eventi e proiezioni cinematografiche di ogni genere. I lungometraggi iscritti sono stati circa trecento: tra questi il comitato di selezione sceglierà otto titoli che prenderanno parte alla competizione. Per quanto riguarda i cortometraggi, a presentarsi  sono stati ben 1300 giovani registi: anche in questo caso verranno scelti i migliori prodotti da presentare alla giuria e al pubblico. Al termine di ogni proiezione, il pubblico avrà la possibilità di votare sia il lungometraggio che il cortometraggio preferito, che verrà premiato durante la cerimonia finale. Quest’anno sarà introdotto anche il “Premio Grazie Maestro!” dedicato ai professionisti del cinema meno famosi ma che sono fondamentali nella realizzazione delle produzioni audiovisive. Nella prossima edizione questo premio verrà assegnato a Lamberto Caimi, classe 1930, storico direttore della fotografia di molti film di Ermanno Olmi, Duccio Tessari, Alberto Lattuada e Carlo Lizzani.

Milano Film Festival 2018: date e biglietti

La 23esima edizione del Milano Film Festival aprirà i battenti venerdì 28 Settembre per concludersi domenica 7 Ottobre. Per dieci giorni la città sarà animata da eventi, proiezioni, dibattiti e confronti con il pubblico in onore della settima arte. I biglietti per partecipare agli eventi saranno disponibili a breve sul sito ufficiale del Festival. Così come l’anno scorso, l’abbonamento che dà diritto all’ingresso a tutti gli appuntamenti a pagamento dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 euro mentre i biglietti per i singoli eventi andranno dai 5 ai 10 euro.