Zagabria: tutto quello che dovete sapere sulla capitale croata

Continuiamo a viaggiare, per ora virtualmente, tra le capitali d’Europa più belle e più accoglienti da visitare. Oggi abbiamo scelto la Croazia, non a caso, perché si è giocata da poco la tanto attesa finale dei mondiali 2018 tra la Croazia e la Francia, e la Croazia non ha sollevato al cielo la coppa dei campioni del mondo, ma può portarsi a casa un meritatissimo secondo posto. Siamo rimasti piacevolmente incuriositi da questi calciatori che, con tutta la forza di volontà e bravura, hanno cercato di portare a casa, per la prima volta, quest’ambita coppa. Ma torniamo al nostro tour, andiamo a scoprire cosa fare e i luoghi d’interesse, seguiteci.

Zagabria: cosa fare in vacanza

In vacanza si va per diversi motivi; c’è chi vuole staccare la spina dalla routine quotidiana e dedicarsi al completo relax; c’è chi decide di partire per lasciarsi alle spalle la monotonia della quotidianità e dedicarsi al puro divertimento e, infine, c’è chi vuole approfittare dei giorni di vacanza per fare il turista, scoprire e vedere sempre più cose nuove per aumentare il proprio bagaglio culturale e di esperienze di vita. Per gli amanti della natura, proponiamo una serie di tour che permettono, oltre a immergersi totalmente nella natura, di fare delle escursioni e di visitare posti nuovi:

  • Tour a Rastoke e parco dei laghi di Plitvice: il tour dura 2 ore e avrete la possibilità di questo parco definito patrimonio dell’umanità dell’UNESCO;
  • Lubiana e Lago di Bled: partendo da Zagabria potrete visitare due luoghi stupendi della Slovenia,
  • Tour a piedi della città di Zagabria: in un’ora, e accompagnati da una guida turistica qualificata, avrete la possibilità di fare un giro della città;
  • Zagabria sull’acqua: con le vostre bike avrete la possibilità di fare un tour tra i laghi.

Zagabria: quali sono i luoghi d’interesse da visitare

E quali sono i luoghi d’interesse da visitare? Prego, mettetevi comodi e ascoltateci:

  • Cattedrale di Zagabria: struttura in stile neogotico con due guglie identiche alte 108 metri;
  • Chiesa di San Marco: con il tetto a piastrelle bianche, rosse e celesti;
  • Teatro Nazionale Croato: sui suoi palcoscenici si alternano spettacoli di prosa lirica, musica e balletti;
  • Chiesa di San Biagio: cupola realizzata in cemento armato con diametro di 18 metri;
  • Piazza Kaptol: una delle principali piazze della città;
  • Mercato di Dolac: è il cuore del commercio della città.

Non perderti: