Perché cadono i capelli: i motivi e i rimedi

Tutti noi subiamo, soprattutto in alcuni periodi dell’anno, la caduta dei capelli; ma perché cadono? Vi siete mai chiesti quali siano le cause? Noi oggi vogliamo parlarvi proprio di questo e scoprire anche qualche curiosità sull’argomento. Che brutta sensazione quando, mentre vi accarezzate i capelli o semplicemente provate a spostarli, vi ritrovate tra le mani ciocche e ciocche dei vostri bei capelli che curate con tutta l’attenzione possibile. Quando facciamo lo shampoo i capelli cadono, ed è normale, però non è normale se ogni volta che li pettiniamo la spazzola si riempie di capelli; oppure se la mattina, al risveglio, troviamo il cuscino pieno di capelli che sembra quasi che un gatto sia venuto nella notte a tirarceli. Ci sono diverse spiegazioni sulla caduta dei capelli e ora le scopriamo insieme e, forse, troveremo anche qualche rimedio; iniziamo, quindi, a vedere perché cadono e poi qualche curiosità.

Potrebbe interessarti:

Perché cadono i capelli: le cause

Chi più chi meno, purtroppo, conosce la sensazione della caduta dei capelli; accarezzarsi i capelli e trovarsene le mani piene, farsi lo shampoo e accorgersi che la spazzola sia piena di capelli, oppure svegliarsi su un cuscino bianco diventato nero per i capelli che sono caduti durante la notte. Tra le teorie sulla caduta dei capelli, ritenute le più soddisfacenti, abbiamo:

  • Cause genetiche: questo processo è collegato al cambio pelo distintivo dei mammiferi.
  • Alterazione del rapporto ore luce/buio: alcuni esperti di tricologia sostengono che la modifica di questo rapporto porti ad uno sbilanciamento ormonale che causa la perdita.
  • Cause psicologiche e sociologiche: l’autunno è il periodo in cui si ritorna alla solita routine quotidiana dopo le vacanze estive, fatta di ritmi frenetici e caratterizzato dal ritorno al lavoro in città inquinate, in cui lo smog gioca un ruolo molto importante nel processo di diradamento e perdita.
  • Malattie o cause ereditarie: in molti casi la caduta è ereditaria, la madre o il padre presentano un patrimonio genetico che non produce molti capelli.

Ora scopriamo qualche curiosità.

Perdita capelli: rimedi e curiosità

Innanzitutto vogliamo consigliarvi di bere tanta acqua in quanto, come sappiamo, il nostro organismo è per gran parte composto di acqua e dobbiamo berne molta per evitare vari problemi, tra cui la caduta dei capelli. Per mantenere sani i nostri capelli è importante seguire una corretta alimentazione, fare esercizio e dormire almeno 8 ore a notte; la sera, una volta a settimana, per stimolare la crescita del capello ed evitarne la caduta, fate dei messaggi con olio d’oliva, jojoba o di cocco. Inoltre, per evitare la caduta, è consigliabile usare il meno possibile phon e piastre perché sono aggressivi per il capello. Evitate, se possibile, di tenere i capelli legati, da bagnati, con code o trecce; trattate i vostri capelli con prodotti buoni, lo shampoo e il balsamo dovranno contenere vitamina A, B, C ed E, tutte queste accortezze possono evitare la caduta dei capelli e li mantengono sani.