Mappa del Trono di Spade, dettagliata e in HD

Il countdown per l’inizio della settima stagione di Game of Thrones è iniziato: finalmente l’inverno è arrivato e non vediamo l’ora di scoprire cosa succederà in quel di Westeros, il continente in cui sono ambientate le vicende de Il Trono di Spade. Nell’universo creato da George R.R. Martin ci sono due continenti – Il continente occidentale chiamato Westeros e il continente orientale conosciuto con il nome di Essos. La serie tv prodotta dalla HBO è ambientata prevalentemente nel continente Occidentale, laddove si gioca la lotta di potere per il Trono di Spade tra le varie casate dominanti, tra cui gli Stark, i Lannister, i Baratheon, i Greyjoy, i Tully, gli Arryn, i Tyrell, i Martell e i Targaryen. Il continente orientale è stato importante nelle prime cinque stagioni perché è a Essos che Daenerys Targaryen, figlia del Re folle Aerys II ucciso da Jaime Lannister, venne esiliata e da dove inizia il suo percorso da regina prima di riuscire a tornare a Westeros per riconquistare il Trono di Spade. Volete consultare una cartina del Trono di Spade per avere un’idea più chiara della geografia dei continenti? Ecco la mappa dettagliata e in HD di Game of Thrones.

Non perdete:

Game of Thrones: la mappa di Westeros

Il continente occidentale è un grande continente situato nella parte occidentale del mondo conosciuto nel Trono di Spade. L’estremo nord, oltre la Barriera, è la terra in cui vivono i Bruti, cioè gli uomini liberi che non si vogliono assoggettare a nessun Lord o Re, e dove sono confinati gli Estranei, creature sovrannaturali con il loro esercito di non-morti. La Barriera, protetta dai Guardiani della Notte, ha il compito di tenere lontane tutte le minacce che arrivano da oltre la Barriera. Il resto del continente è diviso nei Sette Regni, governati dal re che siede sul Trono di Spade situato nella città di Approdo del Re.

Confini

Il territorio è molto esteso dal punto di vista della latitudine e stretto in larghezza; per questo c’è una varietà di climi e culture diverse, passando dalla tundra del Nord ai deserti di Dorne. A ovest Wessos confina con il mare del Tramonto, mai attraversato prima, mentre a sud con il mare dell’Estate. A est il Mare stretto separa il continente occidentale da Essos, mentre a Nord non si conosce quanto sia esteso il territorio al di là della Barriera.

I Sette Regni

I sette regni di Westeros sono divisi in novi regioni amministrative, ognuna governata da una casata, a loro volta comandate dal re sul Trono di Spade. Queste sono:

  1. Il Nord: è la regione più grande, ma meno popolata a causa del clima rigido e dei lunghi inverni. Include anche la Barriera e le terre amministrate dai Guardiani della Notte. A sud confina con l’Incollatura, un istmo paludoso che lo separa dalla terre del sud. Il Nord, all’inizio del Trono di Spade, è controllato dalla Casa Stark di Grande Inverno.
  2. Le isole di ferro: sono un arcipelago a largo della costa occidentale del continente, situate nella baia dell’Uomo di Ferro e composta dalle isole di Pyke, Grande Wyk, Vecchia Wyk e Harlew. È la regione più piccola dei Sette Regni ed è controllata dalla Casa Greyjoy di Pyke.
  3. Le terre dei fiumi: sono una regione fertile situata a sud dell’Incollatura e compresa tra le biforcazioni del Tridente. Confina con il Nord ed è al centro di Westeros. Molto popolata, è controllata dai Tully di Delta delle Acque (anche i Frey sono di Delta delle Acque).
  4. La Valle di Arryn: si trova a est delle terre dei fiumi ed è affacciata sul mare Stretto, oltre a essere circondata dalle montagne della Luna. La valle è controllata da Casa Arryn.
  5. Le terre dell’Ovest: sono una regione a ovest delle terre dei fiumi e a nord dell’Altopiano, affacciate sul mare Stretto. La regione è controllata dai Lannister di Castel Granito.
  6. Le terre della Corona: è la zona direttamente controllata dal re del Trono di Spade e include la capitale dei Sette Regni, Approdo del Re, oltre a Rosby, Duskendal, Punta della Chela Spezzata e Roccia del Drago (prima dimora di Casa Targaryen). Dopo i Targaryen, la dinastia reale è quella dei Baratheon.
  7. Altopiano: prevalentemente pianeggiante e collinare è controllata dalla Casa Tyrell di Alto Giardino.
  8. Le terre della tempesta: a sud di Approdo del Re si estendono nel mare di Dorne e hanno come confine a nord baia delle Acque Nere, mentre a ovest l’Altopiano. Sono controllate dalla Casa Baratheon.
  9. Dorne: è la regione più meridionale del continente controllata dalla Casa Martell di Lancia del Sole.

La Cartina

westeros nord
Westeros Nord – Credits: Sky Atlantic
westeros_centro
Westeros Centro – Credits: Sky Atlantic
westeros_sud
Westeros Sud – Credits: Sky Atlantic

Scoprite anche: Il Trono di Spade: in quale anno è ambientato?

Game of Thrones: la mappa di Essos

Il continente orientale è situato a est dal continente occidentale, da cui è separato dal mare Stretto. Lungo le cose ovest si trovano le città libere, ossia città-stato dominate da mercanti mentre nell’interno si trovano le praterie, dominate dai guerrieri Dothraki.

Le città libere sono:

  • Lorath
  • Braavos
  • Pentos
  • Myr
  • Tyrosh
  • Lys
  • Volantis
  • Norvos
  • Qohor
essos sky
Essos – Credits: Sky Atlantic

Mappa del Trono di Spade interattiva in HD

The Organic Group ha elaborato una mappa interattiva del Trono di Spade consultabile qui, in cui è possibile vedere tutte le terre e dove si trovano le casate di Westeros, seguendo l’evoluzione degli eventi della serie tv.

Game of Thrones: tutte le news

Non perdete tutte le novità in anteprima e le curiosità sulla serie TV Il trono di Spade: in questa maxi guida vi forniremo tutto, ma proprio tutto quello che riguarda Il trono di Spade! Troverete i riassunti delle stagioni precedenti, le anticipazioni sulla settima stagione, curiosità su cast e personaggi e news costantemente aggiornate.

(Credits, foto di copertina: Game of Thrones, HBO)