Lavorare all’estero: come fare e quali professioni scegliere

Dopo la fine della scuola e dell’università vorresti fare un’esperienza di breve, media o lunga durata all’estero? Se non trovi lavoro in Italia oppure ti piacerebbe provare a varcare i confini nazionali per imparare una lingua straniera, scoprire nuove realtà e culture e arricchire il cv, puoi cercare un impiego in un Paese estero, rimanendo in Europa oppure andando anche più lontano, come in America o in Australia. Le opportunità sono tante: dall’esperienza come au pair a e posizioni di volontariato in cambio di vitto e alloggio, da impieghi in aziende agricole fino ad associazioni culturali o altro. Come cercare un lavoro di questo tipo? Esistono dei siti generalisti, ma anche dei siti più specifici in cui trovare il lavoro che stai cercando. Prepara il cv in inglese, consulta questi siti, fai domanda, prepara la valigia e parti: ecco quali sono i 10 lavori che ti permettono di girare il mondo!

Leggi anche: Cercare lavoro online: siti e consigli

lavori estero

Lavorare all’estero prima esperienza: 10 impieghi per i giovani

Ecco 10 lavori che è possibile trovare con abbastanza facilità all’estero se sei giovane e alla tua prima esperienza di lavoro.

  1. Babysitter. Uno dei lavori più facilmente reperibili anche all’estero è quello di babysitter: tante sono le famiglie che cercano qualcuno che dia una mano nella gestione dei figli in cambio di una paghetta. Ovviamente il requisito principale è avere voglia di avere a che fare con i bambini, essere responsabile e attento. Se hai un po’ d’esperienza come babysitter e magari hai svolto un corso di pronto soccorso, trovare un impiego di questo tipo è veramente facile.
  1. Au pair. Il modo più semplice per vivere un’esperienza all’estero è facendo l’au pair, ossia la ragazza alla pari. Sono tante le famiglie che cercano delle tate per i loro figli, che svolgano anche alcune faccende domestiche, in cambio di vitto, alloggio e una paghetta. L’au pair, inoltre, deve avere anche un tot di ore libere al giorno per potere studiare o seguire un corso. Il sito più affidabile per trovare un’opportunità come ragazza/o alla pari è aupairworld.com.
  1. Equipaggio di una nave. Se non soffri di mal di mare, puoi pensare di imbarcarti su una nave e girare così il mondo. Potresti far parte della crew di uno yacht, di una compagnia di traghetti oppure di navi da crociera. Tante offerte lavorative di questo tipo si trovano su findacrew.net.
  1. Servizio Civile all’estero. Se hai meno di 28 anni e vuoi prenderti un anno sabbatico, puoi impegnare il tuo tempo facendo un’esperienza di servizio civile all’estero, che ti aiuterà a crescere dal punto di vista personale e formativo. Potrai aiutare persone in difficoltà in cambio di una piccola paga. Il sito per trovare tante opportunità di questo tipo è serviziocivile.gov.it.
  1. Volontario all’estero. L’alternativa è fare un’esperienza come volontario all’estero. Ci sono dei programmi appositi come il Servizio Volontario Europeo a cui ci si può iscrivere per fare un’esperienza davvero formativa all’estero. Questo tipo di esperienze, per cui riceverai vitto e alloggio, sono in genere molto ben viste dai datori di lavoro.
  1. Digital Freelance. Se svolgi una professione freelance nel settore digitale, per cui hai bisogno solo di un computer e una connessione internet, puoi lavorare pressoché ovunque, sperimentando spazi di coworking, visitando i Paesi e facendo nuove esperienze. Potrebbe interessarti: Lavori da fare da casa: 5 professioni
  1. Lavoro nelle aziende agricole. Se il lavoro dei campi non ti spaventa, è possibile andare a lavorare stagionalmente nelle aziende agricole, magari aiutando nella raccolta dei pomodori, delle bacche o altro. Una delle mete più ambite è l’Australia: trovi tutte le info su border.gov.au. Un altro sito da consultare è wwoofinternational.org.
  1. Cuoco. Anche lavorando come cuoco, puoi girare molto il mondo. Addirittura puoi anche andare a cucinare per famiglie o gruppi di amici che girano in barca! Uno dei siti da consultare è Workaway.
  1. Assistente anziani o disabili. Nel 1939 un pediatra austriaco ha fondato il movimento Camphill, delle comunità che offrono la possibilità di mettere a disposizione il loro tempo per aiutare persone con disabilità. Le sedi Camphill contano oggi oltre 100 centri in più di 22 Paesi. Trovi maggiori info su camphill.org.
  1. Hostess o steward. Un altro lavoro che ti dà la possibilità di viaggiare per il mondo è quello di hostess o steward. Consulta i siti delle compagnie aeree, che cercano costantemente personale.

Non perdere: Come cercare uno stage all’estero: la guida

Cercare lavoro: info e guide

Non perderti le nostre preziose guide su come trovare lavoro e su quali sono i settori più redditizi: